Killing Joke

Il funk-punk delle catacombe

di Claudio Fabretti, Mauro Roma

Con il loro ibrido di veemenza hardcore e desolazione dark, fatto di ritmi tribali, suoni meccanici ed elettronica distorta, i Killing Joke di Jaz Coleman hanno posto le basi per la nascita della musica industrial

Killing Joke

Discografia
Killing Joke (EG, 1980)

8

 What's This For...! (EG, 1981)

6

 Revelations (EG, 1982)

5

 Ha! Killing Joke Live (Malicious Damage, 1982)

 

 Fire Dances (EG, 1983)

6

Night Time (EG, 1985)

7

 Brighter Than A Thousand Suns (EG, 1986)

6,5

Extremities, Dirt & Various Repressed Emotions (Noise, 1990)

7

 Murder Inc (1992)

5

 Pandemonium (Zoo, 1994)

5

 Wilful Days (Virgin, 1995)

 

 BBC Radio 1 Live In Concert (Windsong, 1995)

 

 Democracy (Zoo, 1996)

5

 Killing Joke 2003 (Zuma, 2003)

5,5

 Hosannas From The Basements Of Hell (Cooking Vinyl, 2006)

7

 Absolute Dissent (Spinefarm, 2010)

6

 MMXII (Spinefarm, 2012)

5

 Pylon (Spinefarm, 2015)

6,5

pietra miliare di OndaRock
disco consigliato da OndaRock

 

Killing Joke su OndaRock
Recensioni

KILLING JOKE

Pylon

(2015 - Spinefarm)
Tornano i quattro londinesi per chiudere una trilogia e riassumere 35 anni di carriera

KILLING JOKE

MMXII

(2012 - Spinefarm Records / Universal)
La band inglese caduta dentro una dissociazione temporale senza contenuti

KILLING JOKE

Absolute Dissent

(2010 - Spinefarm)
Scorie punk, metal e heavy, ma sostanziale monotonia nel ritorno dei cavalieri dell'apocalisse

KILLING JOKE

Killing Joke

(1980 - Virgin)
Il meteorite in bianco e nero della band di Coleman, una danza tribale di origine aliena


Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per finalità commerciali e di pubblicità.
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.
Continua