Zola Jesus

Conatus

2011 (Sacred Bones) | electro dark-wave

Sempre pił ripulita e laccata, torna Nika Roza Danilova, al secolo Zola Jesus
Non é stato trovato ancora nessun titolo acquistabile
http://webservices.amazon.it/onca/xml?AWSAccessKeyId=AKIAI2VGX6PRTM7LTNLQ&Artist=Zola%20Jesus&AssociateTag=ondarock-21&Operation=ItemSearch&ResponseGroup=Large&SearchIndex=Music&Service=AWSECommerceService&Timestamp=2019-05-26T05%3A53%3A16Z&Title=Conatus&Version=2011-08-01&Signature=Wp9v6V04ZDxYgrKom3NBpkv5KPCazjMp0i0uxfwDaz4%3D
  • Tracklist
  1. Swords
  2. Avalanche
  3. Vessel
  4. Hikikomori
  5. Ixode
  6. Seekir
  7. In Your Nature
  8. Lick The Palm Of The Burning Handshake
  9. Shivers
  10. Skin
  11. Collapse

Zola Jesus su OndaRock
Recensioni

ZOLA JESUS

Okovi

(2017 - Sacred Bones)
Il ritorno per Sacred Bones di Nika Roza Danilova, potente conversione pop delle spinte darkwave degli ..

ZOLA JESUS

Taiga

(2014 - Mute)
La definitiva trasformazione di Nika Danilova nel passaggio alla Mute

ZOLA JESUS

Versions

(2013 - Sacred Bones)
L'artista di punta di casa Sacred Bones rilegge nove suoi brani in chiave neoclassica

ZOLA JESUS

Stridulum

(2010 - Sacred Bones)
Sei nuovi brani per la musicista americana, nel solco del precedente "The Spoils"

ZOLA JESUS

Stridulum I I

(2010 - Souterrain Transmissions)
Una riedizione dell'Ep "Stridulum", ampliata per il mercato europeo

ZOLA JESUS

New Amsterdam

(2009 - Sacred Bones)
Il debutto della "next big thing" della Crimson Wave

ZOLA JESUS

The Spoils

(2009 - Sacred Bones)
Spaccati esistenziali in disfacimento nel disco-consacrazione di Nika Roza Danilova

News
Zola Jesus on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.