17-10-2012

Esce "Perfect Circle", il libro di Claudio Fabretti sui REM

di redazione di OndaRock

Esce oggi “R.E.M. – Perfect Circle. Testi commentati”, il nuovo libro di Claudio Fabretti, direttore di OndaRock.
Il volume, edito per la collana Txt di Arcana, sarà disponibile in libreria e presso i maggiori siti di vendita online, tra cui Bol, Ibs, Feltrinelli, oltre alla stessa Arcana.

“R.E.M. – Perfect Circle”, attraverso l’analisi delle canzoni, disco per disco, racconta la favola dei quattro ragazzi di Athens, Georgia, dagli esordi, fino allo scioglimento annunciato poco più di un anno fa.
Dagli sfrenati party che gremivano fino al campanile la chiesa sconsacrata di Oconee Street ai mega-show dello stardom mondiale, Michael Stipe e compagni hanno compiuto la parabola perfetta. Incarnando le ansie e le aspirazioni di un'intera generazione. E sdoganando l'indie-rock presso il grande pubblico. Il loro canzoniere è un meraviglioso enigma: tanto trascinante e immediato musicalmente, quanto intricato e criptico nei testi. Anche se, rispetto ai collage spiazzanti degli esordi, il loro universo lirico si è fatto nel tempo più piano e narrativo. Tra bozzetti onirici e accorate esortazioni politiche, memorie d'infanzia e nevrotici ritratti introspettivi. Con quel pudore permanente per la parola “love”.

Ma nella parabola dei R.E.M. si possono leggere anche le trasformazioni di trent'anni di società americana, passata attraverso l'angoscia della Guerra Fredda e dell'imperialismo, le contraddizioni dell'evo reaganiano, l'ottimismo dell'era Clinton e la stagione del terrore e dei conflitti post-11 Settembre. Una epopea condensata in una sequenza impressionante di ritornelli killer, confezionati sempre con eleganza, senza mai scadere nella banalità a buon mercato.
Dagli esordi spartani di “Murmur” agli exploit planetari di “Out Of Time” e “Automatic For The People” fino al canto del cigno di “Collapse Into Now”, in fondo, la loro è stata un'evoluzione nella continuità. Malgrado la pioggia di dollari dei contratti con le major e il calo d'ispirazione dell'ultimo periodo, seguito all'abbandono del batterista Bill Berry. E coerente al loro stile sobrio è stato anche l'ultimo atto, quello scarno comunicato con cui, il 21 settembre 2011, hanno annunciato lo scioglimento. Ma chi li ha amati, in fondo al cuore, non può non coltivare la speranza di rivederli un giorno insieme, almeno sul palco, per riannodare ancora una volta il filo della loro incredibile storia.

Il libro

Titolo: “R.E.M. – Perfect Circle. Testi commentati”
Editore: Arcana, collana Txt
Pagine: 379
Prezzo: 19,50 euro

L’autore

Claudio Fabretti, direttore di OndaRock e della webzine gemella OndaCinema, è redattore presso Leggo, uno dei più diffusi free press italiani. Per Arcana ha già pubblicato “Francesco De Gregori - Fra le pagine chiare e le pagine scure” (2011).

La recensione di Gabriele Benzing



REM su OndaRock
Recensioni

REM

Collapse Into Now

(2011 - Warner)
Il terzetto di Athens prova a mettere d'accordo i fan della prima ora con quelli della fase milionaria ..

REM

Part Lies, Part Heart, Part Truth, Part Garbage

(2011 - Warner)
Il greatest hits definitivo della band di Athens, con tre inediti e le note a margine di Stipe e compagni ..

REM

Accelerate

(2008 - Warner Bros.)
Un rientro a tutto gas per Michael Stipe e soci

REM

Around The Sun

(2004 - Warner)
Stipe e compagni alla ricerca di nuove suggestioni, ma senza più i ritornelli-killer di un tempo ..

REM

Reveal

(2001 - Warner)
Dodicesimo album in studio per i Rem, il secondo come terzetto

REM

Automatic For The People

(1992 - Warner)
Il capitolo più compatto e armonioso del grande romanzo americano a firma Rem

REM

Murmur

(1983 - Irs)
Lo storico debutto su Lp della band di Athens

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.