26-09-2013

Mini tour italiano per Scott Matthew

di Silvio Don Pizzica

Reduce dal suo ultimo e controverso lavoro in studio, “Unlearned", nel quale il cantautore di Queensland, Australia, si cimenta in una rivisitazione di alcuni grandi classici della musica mondiale, da "Love Will Tear Us Apart" dei Joy Division ai Bee Gees e i Radiohead, passando per i Jesus And Mary Chain, Janis Ian, Morrissey e Neil Young e tanti altri, senza dimenticare le bonus track "Anarchy In The Uk", "Shipbuilding", "Walk On By" e "Territorial Pissings", Scott Matthew si prepara ora ad un mini tour italiano che lo vedrà sui nostri palchi sul finire di ottobre. Di seguito trovate le quattro date previste:

24 ottobre 2013 – Milano – Biko

25 ottobre 2013 – Trieste – Teatro Miela

27 ottobre 2013 – Roma – Angelo Mai

28 ottobre 2013 – Bologna – Locomotiv Club – Genderbender



Scott Matthew su OndaRock
Recensioni

SCOTT MATTHEW

Ode To Others

(2018 - Glitterhouse)
Politica e problemi sociali si affacciano nel mondo intimista del cantautore australiano

SCOTT MATTHEW

This Here Defeat

(2015 - Glitterhouse)
Al quinto album il songwriter australiano impara a rialzarsi senza dimenticare il dolore

SCOTT MATTHEW

Unlearned

(2013 - Glitterhouse)
Quattordici cover per disimparare gli originali e amare il songwriter australiano

SCOTT MATTHEW

Gallantry's Favorite Son

(2011 - Glitterhouse)
Al terzo album, il songwriter australiano si pacifica con i suoi demoni, in una forma essenziale

SCOTT MATTHEW

There Is An Ocean That Divides...

(2009 - Glitterhouse Records)
Torna l'universo folk fragile e delicato del songwriter australiano

SCOTT MATTHEW

Scott Matthew

(2008 - Sleeping Stars)
Romanticismo tragico nel debutto di un giovane cantautore australiano

News
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.