17-10-2013

Parte il 17 Ottobre con i Marlene Kuntz la quattro giorni del RomaEuropa Festival 2013

di Claudio Lancia

Mai come quest’anno la ricca e variegata proposta musicale del Romaeuropa Festival attraverserà generi e confini artistici. 
La rassegna sarà inaugurata il 17 ed il 18 ottobre con i Marlene Kuntz che presenteranno al Teatro Palladium "La poesia della Scienza", uno spettacolo sulla vita sott’acqua che fonde insieme live music e video arte; un viaggio emozionale nella scienza che, nascendo dall’improvvisazione, è in grado di creare una colonna sonora mutante sulle immagini di Jean Painlevé. Sono proprio alcuni filmati del regista-scienziato-inventore francese, estratti dalla collezione “Science Is Fiction”, a fare da sfondo alla musica. Ipnotici e impossibili da classificare, i film scientifici di Painlevé sono ricchi di surreale meraviglia, paesaggi unici in grado di sbalordire lo spettatore. La band di Cuneo darà così vita ad una nuova esperienza percettiva.

http://romaeuropa.net/it/festival/1392-marlene-kuntz.html

 

Il 19 ottobre il Festival si sposterà al Teatro Brancaleone per dare spazio alla musica elettronica, con protagonisti i Ninos du Brasil di Nico Vascellari, uno degli artisti visivi più importanti della sua generazione. I Ninos Du Brasil sono dediti a un'ardita quanto improbabile commistione di batucada e noise, samba ed elettronica. Chiuderà la serata Regis, uno dei molti pseudonimi dietro cui si nasconde Karl O'Connor, da oltre protagonista del movimento techno anglosassone.

http://romaeuropa.net/it/festival/1341-nea-sensoralia-ninos-du-brasil-feat-nico-vascellari-.html

 

Sempre il 19 ottobre, con replica il 20, Diego Buongiorno e la cantautrice Thony (protagonista del film di Paolo Virzì "Tutti i santi giorni") presenteranno "The Bush - My Heart is a Forest", un percorso tra le emozioni suscitate dall’ingresso in un bosco. Scritto, arrangiato e prodotto da Diego Buongiorno, “The Bush” è un concept-album che fonde musica e narrazione, in un viaggio che comprende arte e sonorità contemporanee. "My Heart is a Forest" è la versione live di "The Bush", già presentata in anteprima al Teatro Palladium di Roma: un'idea immersiva, una favola originale che trasporta il teatro nel mondo onirico della fantasia. Gli archi della B.I.M. Orchestra, che hanno accompagnato in passato Björk, SigurRós, Blur, e Stephan Stephensen della band islandese GusGus, saranno interpreti dei capitoli sonori della favola, oscillando con grazia fra elettronica, post rock e musica da camera. Il teatro sarà allestito da artisti contemporanei, tra cui Miltos Manetas, Davide Dormino e Zaelia Bishop. http://romaeuropa.net/it/festival/1391-diego-buongiorno.html

 

www.romaeuropa.net

Marlene Kuntz su OndaRock
Recensioni

MARLENE KUNTZ

Lunga attesa

(2016 - Sony)
L'approfondimento sul decimo album in studio della band simbolo del rock alternativo italiano

MARLENE KUNTZ

Pansonica

(2014 - Columbia)
Una manciata di soniche outtake per festeggiare il ventennale di "Catartica"

MARLENE KUNTZ

Nella tua luce

(2013 - Columbia)
Il nono ispirato lavoro in studio per la band di Cuneo, fra i pionieri dell'alt-rock italiano anni 90 ..

MARLENE KUNTZ

Canzoni per un figlio

(2012 - Sony)

Dopo la partecipazione sanremese, retrospettiva con 2 inediti e 12 vecchi brani riarrangiati

MARLENE KUNTZ

Ricoveri virtuali e sexy solitudini

(2010 - Sony)
Un benvenuto, parziale ritorno all'antico per la band di Cristiano Godano

MARLENE KUNTZ

Uno

(2007 - Emi)
La sorprendente svolta autoriale degli alfieri del rock italico

MARLENE KUNTZ

Bianco Sporco

(2005 - Virgin)

MARLENE KUNTZ

Senza peso

(2003 - Virgin)

MARLENE KUNTZ

H.U.P. Live In Catharsis

(1999 - Sonica Factory)
L'indispensabile documento dal vivo a suggello della trilogia d'esordio della band simbolo della scena ..

MARLENE KUNTZ

Catartica

(1994 - Consorzio Produttori Indipendenti)

Compie vent'anni uno dei manifesti del rock alternativo italiano degli anni 90

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.