28-04-2014

Nuovo album il 7 luglio per i Manic Street Preachers

di Stefano Bartolotta
Fin dall'annuncio della pubblicazione del loro disco più recente, "Rewind The Film", uscito nel settembre 2013, i Manic Street Preachers avevano detto di avere già un altro album pronto da far uscire a stretto giro di posta. Ora è arrivata l'ufficialità della data di uscita. "Futurology", questo il titolo dell'album, uscirà il prossimo 7 luglio. La band lo descrive come "furioso, propulsivo e espansivo" e "ispirato dalla rivoluzione permanente, dall'arte moderna e da ferrovie automatiche".

Questi gli ospiti che hanno collaborato nel disco: Green Gartside (Scritti Politti), Georgia Ruth (vincitore del Welsh Music Prize nel 2013), Cian Ciarán (Super Furry Animals) e l'attrice tedesca Nina Hoss.

Qui a fianco c'è l'immagine con cui la band ha accompagnato l'annuncio, mentre qui sotto c'è la tracklist del disco:

'Walk Me To The Bridge'
'Let?s Go To War'
'The Next Jet To Leave Moscow'
'Europa Geht Durch Mich'
'Divine Youth'
'Sex, Power Love and Money'
'Dreaming A City (Hughesovka)'
'Black Square'
'Between The Clock And The Bed'
'Misguided Missile'
'The View From Stow Hill'
'Mayakovsky'



Manic Street Preachers su OndaRock
Recensioni

MANIC STREET PREACHERS

Resistance Is Futile

(2018 - Columbia)
I Manics tornano al proprio lato più radiofonico e adatto ai concerti da arena

MANIC STREET PREACHERS

Futurology

(2014 - Columbia)
Il trio gallese esplora nuove strade senza snaturare il proprio stile

MANIC STREET PREACHERS

National Treasures

(2011 - Columbia)
Una fotografia panoramica, per larghi tratti fedele, del percorso artistico della band gallese

MANIC STREET PREACHERS

Postcards From A Young Man

(2010 - Columbia)
I Manics tornano al loro lato pił pop, ma mancano ispirazione e vitalitą

MANIC STREET PREACHERS

Journal For Plague Lovers

(2009 - Columbia)
Il ritorno della band gallese, prodotto da Steve Albini

MANIC STREET PREACHERS

The Holy Bible

(1994 - Epic)
Testi al vetriolo e violenti inni elettrici per l'album maledetto della musica inglese anni Novanta

News
Live Report
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.