29-07-2016

Pink Floyd nuovo box-set: The Early Years 1965-72

di Stefano Santoni
I Pink Floyd hanno annunciato l'uscita di "The Early Years 1965-1972". Sarà un box-set definitivo per i fan della band britannica: ben 27 dischi tra CD e DVD/Blu-ray per un totale di undici ore di materiale audio e quindici ore di video. All'interno ci saranno più di venti brani inediti e oltre sette ore di materiale video mai visto prima insieme a vari remix, outtakes, BBC Radio Sessions e versioni alternative di molte canzoni. La pubblicazione è prevista per l'11 novembre, ma è già possibile preordinare il prezioso scrigno qui. Per la prima volta troveremo le registrazioni ufficiali di alcune canzoni dell'era Barrett che fino ad ora erano state pubblicate solo in bootleg, come "Vegetable Man" o "Scream Thy Last Scream", ma anche quello che da alcuni fan è stato definito come il "Sacro Graal Floydiano": otto tracce registrate dalla band il 20 ottobre 1967 a Londra per il regista John Latham, ma che lo stesso Latham decise di non usare nel suo cortometraggio intitolato "Speak". Il box set è composto da sei volumi divisi temporalmente. Clicca su questo link per visualizzare la tracklist completa.

I sei volumi saranno messi in vendita anche individualmente nel corso del 2017, tranne un disco bonus che sarà disponibile solo con l'acquisto del box-set completo. Il disco bonus contiene altre vecchie BBC sessions e tre film la cui colonna sonora è stata curata dai Floyd: "The Committee", "More" e "La Vallée (Obscured by Clouds)". Naturalmente ci saranno a corredo anche alcuni poster, foto inedite e replica di vari singoli in formato 7". Visto che il prezzo del box-set completo non è per tutte le tasche (£378.38 sul sito ufficiale, circa 450 euro al cambio attuale), sarà in vendita anche una versione più accessibile su doppio CD con gli highlight del cofanetto.

Guarda la tracklist di questa versione e il trailer del box set qui sotto.

THE EARLY YEARS 1967-1972 - CRE/ATION:

CD 1:
1. Arnold Layne (Single) 2.56
2. See Emily Play (Single) 2.55
3. Matilda Mother (2010 remix) 3.58
4. Jugband Blues† (2010 remix) 3.01
5. Paintbox (Single B Side) 3.49
6. Flaming† (BBC Session, 25 Sept 1967) 2.36
7. In The Beechwoods† (2010 mix) 4.42
8. Point Me At The Sky (Single) 3.40
9. Careful With That Axe, Eugene (Single B Side version) 5.46
10. Embryo (Harvest Records sampler "Picnic") 4.35
11. Ummagumma Radio Ad† (Capitol US) 0.22
12. Grantchester Meadows† (BBC Session, 12 May 1969) 3.55
13. Cymbaline† (BBC Session, 12 May 1969) 3.43
14. Interstellar Overdrive† (Live, Paradiso, Amsterdam, Aug 1969) 4.19
15. Green Is The Colour† (BBC Session, 12 May 1969) 3.21
16. Careful With That Axe, Eugene† (BBC Session, 12 May 1969) 3.26

CD 2:
1. On The Highway† (Zabriskie Point remix) 1.17
2. Auto Scene Version 2† (Zabriskie Point remix) 1.13
3. The Riot Scene† (Zabriskie Point Remix, Us & Them - piano/bass only) 1.40
4. Looking At Map† (Zabriskie Point remix) 1.56
5. Take Off† (Zabriskie Point remix) 1.19
6. Embryo (alternative version)† (BBC Session, 16 July 1970) 10.45
7. Atom Heart Mother† (Live Montreux, 21 Nov 1970) (Band only) 18.33
8. Nothing Part 14† (Echoes work in progress) 7.06
9. Childhood's End† (2016 remix) 4.33
10. Free Four† (2016 remix) 4.16
11. Stay† (2016 remix) 4.06

unreleased track/version



Nick Mason su OndaRock
Recensioni

NICK MASON

Unattended Luggage

(2018 - Warner Music)
Box definitivo delle opere di Nick Mason, tra prog-rock e sperimentazioni elettroniche

PINK FLOYD

The Endless River

(2014 - Parlophone)
L'atteso ritorno dei reduci floydiani, con un disco dedicato allo scomparso (e fondamentale) Rick Wright ..

PINK FLOYD

The Wall

(1979 - Emi)
Mentre Waters ne annuncia una riedizione live, ecco uno speciale sul Muro più celebre del rock ..

PINK FLOYD

The Dark Side Of The Moon

(1973 - Emi)
Waters e compagni nel kolossal che li proiettò nel Guinness del rock

PINK FLOYD

Atom Heart Mother

(1970 - Emi)
Il disco della mucca, l'apoteosi orchestrale del Floyd-sound dei 70's

PINK FLOYD

Ummagumma

(1969 - Harvest)
Uno dei lavori più sperimentali e preveggenti del corso floydiano chiude il decennio 60

PINK FLOYD

The Piper At The Gates Of Dawn

(1967 - Tower)
L'epocale debutto della band capitanata dal genio folle di Syd Barrett

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.