19-01-2017

"Hallelujah Money", l'inedito anti-Trump firmato Gorillaz [VIDEO]

di Gabriele Senatore

Dopo sei anni di stop, la formazione virtuale di Damon Albarn ritorna in una collaborazione di protesta con Benjamin Clementine e pubblica il singolo "Hallelujah Money". L'inedito è una esplicita ed apocalittica reazione all'insediamento del neo-Presidente Donald Trump, raccontata dalle parole di Clementine e Albarn in un video diretto dai Gorillaz e Giorgio Testi. Il video e il brano sono stati diffusi dall'account Twitter di UPROXX, mentre i canali social dei Gorillaz hanno pubblicato il link per la canzone spiegando: "Questo è un fulmine di verità in una notte nera. Ora levatevi dalle scatole! La nuova roba non si scrive da sola". La descrizione del video nell'info-box di Youtube, come il tweet sopracitato, alludono ad un ritorno in studio dei Gorillaz, confermando che questo è solo un piccolo assaggio della loro nuova registrazione in arrivo durante l'anno. Non resta che aspettare e godersi "Hallelujah Money". 

 



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.