22-03-2017

Record Store Day 2017: da Bowie ai Pink Floyd, i titoli dei "big"

di Fabio Guastalla
Il 22 aprile il Record Store Day celebrerà in tutto il mondo il suo decennale. Madrina dell'edizione 2017 è St. Vincent, ma come sempre l'attenzione è puntata soprattutto sulle uscite in edizioni limitate che riguarderanno ristampe, registrazioni introvabili, edizioni speciali. Tra le altre (l'elenco non è ancora ufficiale) spiccano i nomi di diversi pesi massimi.
Di David Bowie verrà stampato "Cracked Actor", un triplo live registrato a Los Angeles nel 1974 durante il tour di "Philly Dogs", del tutto inedito; ma anche il rarissimo "Bowpromo" con sette versioni alternative dell'era "Hunky Dory", il "No Plan EP" in un nuovo vinile blu e, per il mercato italiano, "Ragazzo Solo, Ragazza Sola", testo di Mogol su musica di "Space Oddity".
Recupero in arrivo anche per i Pink Floyd: si tratta di una nuova versione di "Interstellar Overdrive" tratta dalle session di "The Piper at the Gates of Dawn". Non resteranno a bocca asciutta nemmeno i fan di Bruce Springsteen, che potranno acquistare il vinile ufficiale di "Hammersmith Odeon, London '75", la registrazione del primo concerto europeo di Bruce Springsteen & The E Street Band.
E poi segnaliamo il picture disc di "Little Red Corvette" di Prince, fuori catalogo da decenni, e l'album "What Time Is It" dei Time, prodotto dal compianto artista di Minneapolis.
Non solo recuperi dal passato, ma anche novità assolute: "You're In Love With A Psycho" dei Kasabian, anticipazione del nuovo album "For Crying Out Loud!", "Meeting Of The Waters" degli Animal Collective, e ancora Iron & Wine con "Archive Series Volume No 3", Bonnie Prince Billy e Nathan Salsburg, curatore degli Archivi Alan Lomax, con l'alternative folk di "Beargrass Song + 2 EP" e "Live in Perth" di Ben Folds, spalleggiato dalla West Australian Symphony Orchestra.

Per quel che riguarda la scena italiana, segnaliamo l'uscita di "Radar (EjABBABBAjE)" dei Verdena, edito nel 2011 con il magazine XL e una versione inedita con il featuring di Caparezza di "Qui Non C'è Il Mare" degli Statuto, in tempo per il ventennale di "Zighidà". Stessa età per "Forma e Sostanza" dei C.S.I, "CRX" dei Casino Royale, "Ho Imparato A Sognare" dei Negrita e "Confusa e Felice" di Carmen Consoli.

Nuovamente disponibili "Ma Cosa Vuoi Che Sia Una Canzone", l'album di debutto di Vasco Rossi, "Dentro Me" dei La Crus, "17 Re" e "Spirito" dei Litfiba e in vinile per la prima volta "Che Sia Benedetta" di Fiorella Mannoia, "La Stanza Intelligente/1992-1993" di Boosta e "Le Migliori" di Mina-Celentano. Ambientazioni prog-rock per il primo (e raro) singolo di" Lydia e gli Hellua Xenium" che ritorna nei negozi con un poster e la storia completa della band e "La Donna e il Bambino" dei Dalton. 






St. Vincent su OndaRock
Recensioni

ST. VINCENT

MassEducation

(2018 - Loma Vista)
Il riadattamento intimo e profondo dell'ultimo disco della musicista di Tulsa

ST. VINCENT

MASSEDUCTION

(2017 - Loma Vista)
Sensualità, tristezza e riflessioni personali nell'album più elettrico e pop di Annie Clark ..

ST. VINCENT

St. Vincent

(2014 - Loma Vista/Universal)
Il capolavoro di Annie Clark, saggio di audace ma pregiata sartoria pop

ST. VINCENT

Strange Mercy

(2011 - 4AD)
Al terzo album Annie Clark conferma lo spessore della sua ricerca musicale

ST. VINCENT

Actor

(2009 - 4AD)
Un musical animato: lo straordinario ritorno di Annie Clark in arte St. Vincent

ST. VINCENT

Marry Me

(2007 - Beggars Banquet)
Magico esordio di Annie Clark, già alla corte di Sufjan Stevens e Glenn Branca

News
Live Report
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.