31-01-2019

In arrivo un documentario sulla Wax Trax! Records

di Massimiliano Speri
La mitica Wax Trax! è stata una delle più influenti label di sempre in ambito industrial. Nata a fine anni 70 come negozio di dischi a Denver, nel 1978 si è trasformata in un'etichetta vera e propria spostando il quartier generale a Chicago. Innumerevoli i nomi messi sotto contratto, tutti destinati a segnare la storia del genere: obbligatorio citare almeno Coil, Front Line Assembly, Laibach, In The Nursery, Young Gods, Revolting Cocks, My Life With the Thrill Kill Kult e Underworld.

Da tempo annunciato, il 16 aprile uscirà finalmente "INDUSTRIAL ACCIDENT", documentario che ricostruirà l'epopea. Diretto da Julia Nash (figlia del co-fondatore Jim Nash e proprietaria della Wax Trax! Films), conterrà interviste a personaggi come Steve Albini, Jello Biafra, Ian MacKaye, Trent Reznor e Dave Grohl. In arrivo anche la colonna sonora, che includerà tra le altre cose alcune rarità di band come Ministry e KMFDM.



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.