11-03-2019

Al Bano inserito nella "lista nera" del Ministero della Cultura ucraino

di Mattia Cavicchi
Al Bano è considerato dal Ministero della Cultura dell'Ucraina una minaccia alla sicurezza nazionale: lo si deduce dalla decisione di includere il celebre cantante in una speciale "lista nera", redatta su indicazione del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale, dei servizi di sicurezza e del Consiglio della Tv e della Radio. Stando all'agenzia di stampa russa Interfax, il numero di persone presenti nella lista è adesso pari a 147.

Ricordiamo i numerosi concerti tenuti in Russia dal cantante pugliese, tanto negli anni dell'Unione Sovietica, in duo con Romina Power, quanto in tempi più recenti: Al Bano è stato tra l'altro l'unico artista straniero a esibirsi a Mosca in occasione delle celebrazioni del centenario dei servizi di sicurezza sovietici, nel dicembre 2017.

In calce, il video di un concerto del 28 giugno 2017 a Mosca con Romina, in seguito alla reunion.



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.