Kinks

Cartoline rock dall'Impero Britannico

di Federico Romagnoli

Dagli esordi, che portarono la musica beat su un altro livello e anticiparono punk e metal, all'incompreso pop pastorale di "Village Green", dalle opere teatrali di metà anni Settanta alla fase rock da stadio della maturità. La complessa vicenda di una delle band più influenti nella storia della musica popolare

Kinks

Discografia
 Kinks (Pye, 1964)
 Kinda Kinks (Pye, 1965)
 The Kink Kontroversy (Pye, 1965)
Face To Face (Pye, 1966)
Something Else By The Kinks (Pye, 1967)
 Live At Kelvin Hall (live, Pye, 1968)
The Kinks Are The Village Green Preservation Society (Pye, 1968)
Arthur Or The Decline And Fall Of The British Empire (Pye, 1969)
 Lola Versus Powerman And The Moneygoround, Part One (Pye, 1970)
 Percy (Pye, 1971)
Muswell Hillbillies (RCA, 1971)
 Everybody's In Show Biz (RCA, 1972)
 Preservation Act 1 (RCA, 1973)
Preservation Act 2 (RCA, 1974)
 Soap Opera (RCA, 1975)
 Schoolboys In Disgrace (RCA, 1975)
 Sleepwalker (Arista, 1977)
 Misfits (Arista, 1978)
 Low Budget (Arista, 1979)
One For The Road (live, Arista, 1980)
 Give The People What They Want (Arista, 1981)
 State Of Confusion (Arista, 1983)
 Word Of Mouth (Arista, 1984)
 Think Visual (London, 1986)
 The Road (live, London, 1987)
 UK Jive (London, 1989)
 Phobia (Columbia, 1993)
 To The Bone (live, Guardian, 1994)
pietra miliare di OndaRock
disco consigliato da OndaRock

 

Kinks su OndaRock
Recensioni

KINKS

Arthur Or The Decline And Fall Of The British Empire

(1969 - Pye)
La rock opera che fece tremare la corona

KINKS

The Village Green Preservation Society

(1968 - Pye)
Le irresistibili vignette pop dei fratelli Davies


Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per finalità commerciali e di pubblicità.
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.
Continua