Gossip

Standing In The Way Of Control

2006 (Lado / Kill Rock Star) | soul-clash

Il trio Gossip giunge al terzo appuntamento con un'idea ben precisa: deviare il punk-garage low-fi del secondo lavoro verso una mescola funk-soul, fluida e ballabile; il tutto pronto per essere gustato e manipolato dai disc jockey di mezzo mondo, soprattutto quelli che cercano di cavalcare l'onda in perfetto stile Dfa.
Il trio è composto dal chitarrista garage Brace Paine, dalla batterista Hannah Blillie e dalla prorompente cantante Beth Ditto.

I ritmi proposti in "Standing In The Way Of Control" nascono dal prodotto di più componenti, tutte riconducibili al rock della Motor City di fine anni Sessanta. Non è un caso che ad aprire le danze sia "Fire With Fire", un classico groove d'apertura, semplice e diretto, senza forzature: un fugace richiamo all'ascolto.
La successiva title track è un'accattivante cavalcata punk-disco, con la Ditto a sguazzare sbarazzina tra riff e battute degne dei migliori Franz Ferdinand; il remix proposto da Le Tigre è solo il primo dei tanti che si susseguiranno da qui a breve tempo.

Ci sono molte tracce del movimento punk-rock femminista creato da Kathleen Hanna in "Jealous Girl", e non c'è da rimanere stupiti visto che Beth è cresciuta ascoltando proprio le Bikini Kill; così come "Eyes Open" e "Holy Water" mostrano l'unico segno tangibile della presenza vigile del coproduttore eccellente Guy Picciotto, non è un caso, infatti, che siano presenti alcuni elementi, gettati qua e là nei due brani, dei Fugazi di "The Argument".
A dominare costantemente la scena è la voce potente, infantile e accattivante di Beth Ditto, sorta di moderna Janis Joplin alle prese con ritmi disco-funk ("Your Mangled Heart"), capace anche di improvvise incursioni nel soul-blues più caldo ("Dark Lines").
La ricerca continua di ritmiche punk-funk trova il giusto equilibrio in "Listen Up", non dissimile da una "Seven Nation Army" dei White Stripes carica di jungle.

Il punto debole del disco è una certa ripetività che alla lunga stanca, sminuendo inevitabilmente i buoni propositi della band; non bastano quindi le sospirate pause ("Coal To Diamonds") e gli sforzi continui della Ditto ("Keeping You Alive") per rendere spiazzante il copione.
Anche se i Gossip affermano di essere una band soul-clash, "Standing In The Way Of Control" non differisce molto da quello stile punk-funk-disco energico e dissonante, proposto da moltissime band negli ultimi quattro anni; la sostanziale differenza con gli altri gruppi è la verve della frontgirl, la sola in grado di evitare al trio una scontata sufficienza, regalando quel mezzo punticino in più.

(23/03/2006)

  • Tracklist
  1. Fire With Fire
  2. Standing In The Way Of Control
  3. Jealous Girls
  4. Coal To Diamonds
  5. Eyes Open
  6. Your Mangled Heart
  7. Listen Up!
  8. Holy Water
  9. Keeping You Alive
  10. Dark Lines
Gossip su OndaRock
Recensioni

GOSSIP

A Joyful Noise

(2012 - Columbia)
Arrivata al sesto album, la band di Beth Ditto si rif il trucco per apparire pi glamorous

GOSSIP

Music For Men

(2009 - Columbia)
Il ritorno della band di Beth Ditto, prodotto da Rick Rubin

Gossip on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.