Kevin Ayers

The Unfairground

2007 (Lo-Max) | songwriter, pop

Dopo 15 anni, ecco il gradito ritorno del mitico Kevin Ayers, maestro di Canterbury e co-fondatore dei Soft Machine, con un album di canzoni deliziose, pastiche patafisici, dada-ballad, ragtime che, con o senza Claretta, hanno da sempre caratterizzato la sua produzione solistica, con alterni risultati.
Dire che questo album è il suo migliore degli ultimi anni suonerebbe piuttosto ironico giacché, a dispetto degli ex-compagni di avventure Robert Wyatt e Dævid Allen, iperattivi, Kevin non ha fatto granché.

Come spesso accadeva anche con dischi straordinari come “Whatervershebringswesing” o “Shooting At The Moon”, le canzoni di Kevin sono piccoli tesori da scoprire ascolto dopo ascolto.
Voce personalissima, autore di talento, Kevin Ayers nel corso degli anni ha prodotto capolavori mozzafiato così come polpettoni asfittici e noiosi. Questo nuovo “The Unfairground” appartiene più alla prima serie che alla seconda.

Se il precedente “Still Life With Guitar” del 1992 era un disco piacevole che sfoderava due o tre canzoni straordinarie, questo nuovo disco è un album di tutto rispetto, che contiene due o tre gioielli (“Only Heaven Knows”, “Brainstorm”, “Run Run Run”) e una generale aria di joy de vivre che contrasta con i testi profondi, che narrano racconti di vita vissuta. Tra i musicisti che hanno contribuito, segnaliamo Wyatt (in forma campionata), Phil Manzanera, Bridget St.John.

Kevin Ayers: amico di Syd Barrett e Jimi Hendrix, padre della psichedelia inglese, idolatrato da personaggi del calibro di David Bowie e Brian Eno, conferma con questo album il suo posto tra i grandissimi.

(19/10/2007)

  • Tracklist
  1. Only Heaven Knows
  2. Cold Shoulder
  3. Walk On Water
  4. Friends And Strangers
  5. Shine A Light
  6. Wide Awake
  7. Baby Come Home
  8. Brainstorm
  9. Unfairground
  10. Run Run Run
Kevin Ayers And The Whole World su OndaRock
Recensioni

KEVIN AYERS AND THE WHOLE WORLD

Shooting At The Moon

(1970 - Harvest)
Tra Canterbury e psichedelia, melodia e sperimentazione, il capolavoro del geniale dandy-freak ..

Kevin Ayers on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.