Jana Hunter

Carrion Ep

2007 (Gnomosong) | alt-folk

Pubblicazione minore per Jana Hunter, cantautrice texana nota al pubblico indie per essere la protetta n.1 di Devendra Banhart col quale ebbe anche la fortuna di incidere uno split Lp qualche anno fa.
Questo "Carrion Ep" ripropone per metà scabre alternative take (di fatto dei demo preliminari) di brani giù usciti su “There’s No Home”, ossia il delicato e accorato lamento di “Ooh Uuh” (nota come “Sleep” sull’album maggiore), l’epico calore texano con brezza tex-mex della title track e lo scanzonato campfire-tune della conclusiva “Oracle”.

Le tracce originali non si discostano molto, vedi lo stornello desolato di “A Goblin, a Goblin” e le lente increspature acustiche dello strumentale “You Will Take It And Like It”, con l’eccezione dell’iniziale “Paint a Babe”, lievemente più arrangiata, e pregna di elettrico languore soulful, dalle parti di Cat Power a cui anche la voce si avvicina.
Credibilmente depresso ma non molto di compagnia. Per fan.

(02/11/2007)

  • Tracklist
  1. Paint a Babe
  2. A Goblin, a Goblin
  3. You Will Take It And Like It
  4. Ooh Uuh - (Sleep Demo)
  5. There's No Home - (Demo)
  6. Oracle - (Acoustic)
Jana Hunter on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.