Lovers

The Lovers

2007 (Institute) | pop

Electronic twist. Ecco la definizione perfetta per l'esordio dei Lovers, duo formato da Fred de Fred, già collaboratore di Massive Attack e Nightmares On Wax, e Marion, che tra Londra e New York ha collezionato esperienze musicali molto variegate, dal jazz alla dance, collaborando col geniale soul producer Nellee Hopper e con i Moloko. Tra i collaboratori di questo esordio figurano Jarvis Cocker (Pulp) e Dean Honer (All Seeing I), che rendono ancor più pregevole un esordio che si staglia tra le sorprese pop dell'anno.

C'è una progettualità intensa: sesso, gioco, ironia, un romanticismo moderno, tutti inseriti in un sound vibrante e originale, in cui gli stessi strumenti si trasformano in giocattoli erotici e sensuali. Episodi irresistibili l'iniziale "Crik Crak" e "French Kiss" - suoni robotici, funk ultramodernisti, quasi una laptop dance (bel neologismo... quasi quasi lo brevetto), ma il capolavoro del nonsense è "La Le", una filastrocca sexy con due parole, "masculine" e "feminine", intrecciate come una lotta tra sessi senza fine, irresistibile anche nella versione video in cui Fred e Marion giocano sotto le coperte.

Come un novello Serge Gainsbourg, Fred realizza dei testi molto pungenti, senza dimenticare le moderne fobie della società divenuta più tecnologica e nevrotica ("Ne Worry Pas"), realizzando anche dei piccoli capolavori post-moderni con gusti retrò: si va dalla rivisitazione ironica e passionale della bossanova in "Toc Toc", al reggae e al dub della corposa "La Degustation" al cabaret elettronico stile Kraftwerk di "Frog 'n' Nails".
Anche le canzoni più delicate manifestano brio e swing. "Moi Je Suis Faite" e "Fred de Fred" non abbandonano l'ironia, mentre le conclusive "Sex Club" e "Ballon De Rouge" mostrano i lati più peccaminosi di questi amanti che, con ogni probabilità, stimoleranno i vostri ormoni o almeno alzeranno il livello di serotonina, concedendovi un'ora di buonumore.

Incantevole, affascinante, intelligente, innovativo, amabilmente kitsch, sexy, ma soprattutto geniale: ecco le parole giuste per l'esordio dei Lovers.

(21/12/2007)



  • Tracklist
  1. Crik Crak
  2. La Dégustation
  3. Frog 'n' Snail
  4. French Kiss (Striptease mix)
  5. Bring Your Chaos
  6. La Le
  7. Moi Je Suis Faite (pour l'amour)
  8. Ne Worry Pas
  9. Toc Toc
  10. Basque Country
  11. Fred de Fred
  12. Fleur Bleue
  13. Ballon de Rouge
Lovers on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.