War On Drugs

Barrel Of Batteries

2007 (Secretly Canadian) | alt-folk, songwriting

La leggenda narra che Adam Granduciel e Kurt Vile nel 2003 si conobbero ad una festa, e dopo svariati drink scoprirono di avere gusti musicali in comune, a partire dal Bob Dylan di “Highway 61 Revisited”.
Siamo a Philadelphia, Pennsylvania, e di lì a poco i due iniziano a lavorare assieme su composizioni che uniscono la visione poetica del menestrello di Duluth con gli attacchi chitarristici mutuati dal miglior alt-rock americano.

Inizialmente Granduciel entra nella band di Vile, i Violators, ma nel 2005 i due varano il progetto War On Drugs, nome mutuato dalle campagne proibizionistiche repubblicane.
Dopo vari cambi di line up, la band si assesta su una formazione che, oltre a loro due (che si occupavano di voci e chitarre), comprende  Dave Hartley al basso, Kyle Lloyd alla batteria e Charlie Hall alla batteria e all’organo, quest’ultimo già nei Windsor For The Derby.

I primi passi vengono spesi nell’indecisione fra suonare per puro divertimento oppure abbandonare i propri lavori per dedicarsi full time alla passione musicale.
Nel frattempo i ragazzi sono diventati una presenza fissa nella zona di residenza, con qualche puntatina newyorchese perfetta per far girare il nome.

“Barrel Of Batteries” rappresenta il loro esordio ufficiale, un Ep autoprodotto con sei tracce demo, fra le quali spicca “Arms Like Boulders”, impregnata di un alt-folk che tende a fondere assieme Dylan, i Waterboys (notate l’attacco del cantato di Granduciel…) e chitarroni quasi shoegaze.
”Pushing Corn” sembra invece un outake di “Forever Changes”, il capolavoro dei Love, mentre “Buenos Aires Beach” è un altro spunto di notevole interesse.

Completano il lotto i brevi intermezzi sperimentali “Set Yr. Sights”, “Toxic City # 26”, e “Sweet Thing Reprise”.
Registrato su un otto tracce digitale e distribuito inizialmente in free downloading, “Barrel Of Batteries” non tarderà a ricevere recensioni positive, incuriosendo la Secretly Canadian, etichetta che metterà il quintetto sotto contratto ripubblicando sia questo Ep sia (un anno più tardi) il primo album “Wagonwheel Blues”.

(27/08/2014)

  • Tracklist
  1. Set Yr Sights
  2. Arms Like Boulders
  3. Pushing Corn
  4. Toxic City #26
  5. Buenos Aires Beach
  6. Sweet Thing Reprise
War On Drugs on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.