Calibro 35

Calibro 35

2009 (Cinedelic Records) | colonne sonore

I Calibro 35 hanno realizzato un disco da diventarci davvero e definitivamente pazzi. Questo quartetto, costituito da Massimo Martellotta, Fabio Rondanini, Luca Cavina ed Enrico Gabrielli (già con Mariposa e Afterhours), sotto l'attenta supervisione di Tommaso Colliva, centra un bersaglio clamoroso rieseguendo con gusto e competenza sottilmente postmoderna alcune delle più spericolate colonne sonore di film italiani (principalmente "poliziotteschi") degli anni 60 e 70, a firma dei vari Morricone, Bacalov, Trovajoli e Micalizzi che a quel filone hanno legato le stagioni più fervidamente creative e sperimentatrici delle proprie carriere.

Dopo che i dj inglesi dal piglio più astutamente revisionista sono venuti a insegnarci le delizie estetiche dimenticate (per non dire rimosse) dell'italo disco, e mentre più o meno tacitamente imperversa un riattraversamento archeologico delle troppo presto ammutinate miniere beat e immediati dintorni, con i Calibro 35 si impone un nuovo esercizio di anamnesi culturale, sontuosa quanto necessaria, che rimbalzando tra pellicole come "Italia a mano armata", "La Mala Ordina", "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto" e tantissime altre (ci sono anche due bellissimi inediti: "Notte In Bovisa" e "La Polizia s'incazza"), restituisce splendore e abbacinante lucentezza sonora a un'atlantide sommersa di musiche capaci come poche altre di raccontare un'epoca irripetibile e prometeica del cinema italiano (chiedere a Tarantino per credere).

In un carnevale di progressioni funk-jazz cariche di pathos romanzesco e potenziale visivo, tocchi beffardamente zappiani, complessi reticoli prog che dai King Crimson arrivano ai Tortoise passando per i Goblin, "Calibro 35" è tutto uno stilosissimo fiorire di inseguimenti a base di fiati arroventati, tastiere che sfrigolano sulle loro frenate a secco e chitarre che deflagrano come sirene spiegate nel testacoda immaginario di uno spietato romanzo criminale formato Diabolik da infilare nella fondina ancora fumante e odoroso di polvere da sparo. Un assoluto must have, per collezionisti e appassionati ma non solo.

(10/12/2009)

  • Tracklist
  1. Tutta Donna
  2. Italia A Mano Armata
  3. Summertime Killer
  4. Notte In Bovisa
  5. Titoli
  6. Bouchet Funk
  7. Trafelato
  8. Una Stanza Vuota
  9. Titoli di testa
  10. La Polizia s'incazza
  11. Preludio
  12. Gangster Story
  13. Spiralys
  14. Shake Balera
  15. L'Appuntamento
Calibro 35 su OndaRock
Recensioni

CALIBRO 35

Decade

(2018 - Record Kicks)
Nuove colonne sonore immaginarie per festeggiare dieci anni di attività con gli Esecutori ..

CALIBRO 35

CLBR35 - Live from S.P.A.C.E.

(2016 - Record Kicks)
Il primo disco dal vivo del quartetto, resoconto di due date milanesi del tour di "S.P.A.C.E."

CALIBRO 35

S.P.A.C.E.

(2015 - Record Kicks)
Dai poliziotteschi alla fantascienza, prosegue la saga di Enrico Gabrielli & C.

CALIBRO 35

Said

(2013 - Roadhouse/ Dgp/ Tannen)
La colonna sonora originale del pulp-movie di Joseph Lefevre

CALIBRO 35

Traditori di tutti

(2013 - Record Kicks)
L'omaggio al poliziottesco si estende alla letteratura

CALIBRO 35

Ogni riferimento a persone esistenti...

(2012 - Venus)
Tornano gli alfieri del "poliziotteschi revival", con qualche novitÓ

CALIBRO 35

Ritornano quelli di...

(2010 - Ghost Records)
Tornano gli omaggi ai temi dei film "poliziotteschi" degli anni 70, uniti ad alcuni brani inediti ..

News
Live Report
Calibro 35 on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.