Cheer-Accident

Fear Draws Misfortune

2009 (Cuneiform Records) | progressive rock, math-rock

Tre immagini per raccapezzarsi in questa babele di album: il drago, l'astrolabio, il castello di carte.

Un budello indie-prog, tortuoso e magmatico. Squame di chitarra noise, arterie pulsanti di corni e trombe in moto parallelo. Fiammate frippiane e sconquassamenti tellurici di piano ad accordi cupi. "Blue Cheadle", per dirne una, è un viaggio nelle viscere del drago, tra lische post-punk e spire di violino minimali e mefitiche.
Oppure, un arcano astrolabio escheriano, un delirio di ingranaggi math-rock arrugginiti. Un gioco di incubi ritmici (This Heat) e dissolvenze incrociate (Gastr Del Sol). Ogni strumento su un’orbita diversa, mentre le linee vocali sfiorano paradisi e inferni danteschi: risplendono dall’iperuranio dei Thinking Plague (“Disenchantment”) o si perdono nei grovigli impossibili dei Gentle Giant (“The Carnal, Garish City”).

Infine, il castello di carte. Una prima classe di castelli evoca innocenza, fragilità, leggiadria; un'altra, testardaggine cervellotica, sgangheratezza gotica, sfida ad armi impari. Le nove congetture architettoniche dell'album appartengono a questa seconda specie.
Intelletto contro gravità, intreccio prog contro pesantezza post-hardcore. Una corsa cieca verso il collasso strutturale, sempre più inevitabile man mano che la complessità prolifera.

"Fear Draws Misfortune" è un demone origami, un labirinto mutaforma, una chimera di ruote dentate e ali di pipistrello. “Your Weak Heart” è allora la disperata ricerca di una via di uscita dal ventre del golem, un vagheggiare ora tragico e atonale, ora melodico e sonnambulo. Si chiude e si apre su una "Long and Winding Road" che, come il serpente alchemico, si ciba della sua coda.

I Cheer-Accident, di Chicago, sono da vent'anni anello di congiunzione tra math-, post-, R.I.O. e sano prog-rock. Nella loro discografia, meritano assolutamente anche "Not a Food" e "Introducing Lemon".

Grazie a Fabio Russo per gli spunti offerti a questa recensione

(15/04/2009)

  • Tracklist
  1. Sun Dies
  2. Mescalito
  3. And then You Realize You Haven't Left Yet
  4. Blue Cheadle
  5. Disenchantment
  6. The Carnal, Garish City
  7. According to the Spiral
  8. Humanizing the Distance
  9. Your Weak Heart
Cheer-Accident on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.