Markus Reuter & Ian Boddy

Dervish

2009 (DiN) | elettronica

Sono passati sei anni dalla precedente collaborazione tra il chitarrista tedesco Markus Reuter e il musicista inglese Ian Boddy. Dieci dal loro primo incontro discografico, "Distant Rituals". "Dervish" è già il terzo lavoro che i due amici musicisti registrano assieme e suona come un capitolo completamente nuovo della loro carriera musicale. Merito anche degli ospiti che suonano su "Dervish": Pat Mastellotto dei King Crimson su ben quattro brani; Ulrich Pollmann e la cantante SiRenée su altri due, e un quartetto d'archi viene utilizzato su tre delle migliori composizioni dell'album - il funk astratto della stessa "Dervish", la danza gitana di "Joker" e l'odissea scurissima di "Angst". Chiude il disco la lunghissima "Spiral Manoeuvre" con i suoi undici minuti di sibili spettrali.

(07/01/2010)

  • Tracklist
  1. Dervish 
  2. Stealth 
  3. Tableaux 
  4. Joker 
  5. The Watcher Of Loneliness 
  6. Angst 
  7. Spiral Manoeuvre
Markus Reuter & Ian Boddy on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.