Solanaceae

Solanaceae

2009 (Heiğrunar Myrkrunar) | neofolk

Con un passato di chitarrista in diverse e valide formazioni doom metal (Saturnus, The Loveless, Blazing Eternity), il musicista danese Kim Larsen si è però affermato per conto suo con il progetto :Of The Wand And The Moon:, imprescindibile punto di partenza per chiunque voglia conoscere lo stato dell'arte del neofolk europeo di ispirazione pagana e ancestrale.
Mantenendo la consueta purezza del suo stile, Solanaceae è null'altro che il nuovo nickname dietro cui Larsen ha scelto di celare la sua nuova raccolta di canzoni costruite su un senso di mistico abbandono, canzoni nelle quali a parlare sono l'acqua e gli alberi, il vento e la pietra ("Midnight Garden").

Più scarno ed elementare possibile l'accompagnamento di chitarra, monocorde il canto/recitato di Larsen: elementi minimi a cui si aggiungono violino, flauti e poco altro, tutto all'insegna della massima discrezione, del più magico ed evocativo intimismo ("The Swallows Spirals Through Them"). Poche frasi e pochi arpeggi bastano all'iniziale "I Saw Them Through The Pines" per trasportarci da subito armi e bagagli nel mondo antico ed eterno di cui Kim Larsen è da sempre fedele cronista e menestrello.
Nel massimo raccoglimento si svolgono cerimonie di un'armonia perduta come "O Deep Woods", fiaba allucinata per avvolgente sussurro femminile. Vibrano di nostalgica spiritualità le corde, i fiati, i cristalli di "Nakkiel".

Solanaceae è solo un nome nuovo per un artista che ripropone il suo usuale canovaccio con l'usuale e consolidata bravura. Ad assisterlo la consueta girandola di volti noti (i tedeschi Sonne Hagal, gli americani Unto Ashes di cui sono riprese entrambe le versioni di "The Blood Of My Lady" presenti sull'omonimo e contemporaneo album di questi ultimi) ed emergenti (Solblot, Novemthree).

Solanaceae è un racconto d'amore. Canzoni semplici, evocative e struggenti che si susseguono in processione. Non c'è altro in questo disco. Non serve altro.

(05/05/2009)

  • Tracklist
1. I Saw Them Through The Pines / They Only Walk On Moss
2. Through The Trees Spears The Sun
3. Fenella
4. The Blood Of My Lady
5. O Deep Woods
6. Nakkiel
7. Midnight Garden
8. Samorost
9. The Blood Of My Lady (Unto Ashes)
10. Hemlock And Mandrake Fields
11. The Swallows Spirals Through Them
12. Nihil Sum
13. I Saw Her Through The Pines
Solanaceae on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.