Mulatu Astakte

Mulatu Steps Ahead

2010 (Strut) | jazz

Da questa parte di mondo tutto comincia nel 1998 con la pubblicazione del quarto volume della serie "Ethiopiques" (Volume 4: Ethio Jazz & Musique Instrumentale, 1969-1974, Mulatu Astatke). Da quel momento la musica dell'etiope Mulatu Astakte si diffonde a macchia d'olio. Appena un anno fa la collaborazione con i fenomenali Heliocentrics ("Inspiration Information 3") ne sanciva in qualche modo la definitiva consacrazione anche per il mondo del rock.

Ad accompagnare Mulatu nel suo nuovo disco ci sono alcuni fidati musicisti etiopi, gli Heliocentrics (ma solo in un paio di tracce) e buona parte della Either/Orchestra. Nel 2004 la Either/Orchestra è stato il primo gruppo jazz a suonare ad Addis Abeba dai tempi di Duke Ellington (1973). Musicisti jazz americani che ben conoscono i segreti della musica africana, anche per via delle precedenti collaborazioni con il cantante etiope Mahmoud Ahmed.

"Mulatu Steps Ahead" è un disco di jazz. La traccia che apre il lavoro, "Radcliff", sembra omaggiare gli arrangiamenti che Gil Evans scriveva per l'amico Miles Davis. La seguente "Green Africa" è un'incontenibile danza di jazz cosmico in cui anche gli strumenti della tradizione musicale etiope si adattano alla maglie delle armonie.
Gli amici Heliocentrics aiutano Mulatu sulla rumba di "The Way To Nice". "Assosa" è quasi una fanfara così come potevano interpretarla i musicisti della Strata-East. Infine, l'anima etiope di Astakte emerge con eleganza sul groove leggero di "Mulatu's Mood" e sulle note melanconiche di "Ethio Blues".

(06/06/2010)

  • Tracklist
  1. Radcliffe      
  2. Green Africa     
  3. The Way To Nice     
  4. Assosa
  5. I Faram Gami I Faram     
  6. Mulatu's Mood
  7. Ethio Blues
  8. Boogaloo
  9. Motherland
  10. Derash (Digital only)
Mulatu Astakte on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.