Indian Jewelry

Totaled

2010 (We Are Free) | psych-wave, art-rock

Le bestie selvagge del polveroso Texas sono tornate. Due anni di trepidante attesa, conditi da indimenticabili e singolari performance tra Europa e States, sono certamente serviti ad alimentare la gloria e il fascino seducente del collettivo di Houston. Celebrati non poco in occasione di “Free Gold!”, seconda uscita sulla lunga distanza, la carovana a espansione continua ha finalmente deciso di (ri)piazzar tenda, allestendo il suo terzo banchetto sopra suoli inaspettatamente più sulfurei. E così, le scorribande paranoiche del passato stavolta lasciano il posto a vere e proprie metamorfosi acide, tese a creare finanche un climax di evanescenza dark. Mentre l’osso è scagliato in bocca a dei cyborg fuori controllo, e l’ipnosi sciamanica assume una nuova entità pulsante.

Non c’è che dire: “Totaled” è un lavoro decisamente ispirato fin dai primi richiami new wave di “Oceans“, e conferma lo stato di grazia di Erika Thrasher e Tex Kerschen, di fatto i titolari dell’ormai celebre boutique psichedelica. E’ un anestetico tran tran di magnetiche degenerazioni miste a mero sconquasso (“Look Alive“), tediose derive dell’inconscio incastonate in una spirale elettrica morbida e fluttuante (“Excessive Moonlight”), sinapsi voltaiche alternate a un basso ansiolitico che inchioda come un forsennato (“Tono Bungay”), nenie ancestrali alla Virgin Prunes ("Touching The Roof Of The Sun", quasi una moderna "Ulakanakulot") e colate psych-rock simulate da un groove tanto ubriaco, quanto perverso nella sua cronica ostinazione.

In “Totaled” ci sono charme esoterico e fascinazione industriale a valanga. Ma sono il synth perennemente roboante e un insolito clamore imploso a rimarcare ancora una volta l'incantevole sfaccettatura della formula Indian Jewerly (“Never Been Better“ e “Parlous Siege And Chapel”).
La reincarnazione è servita.

(13/05/2010)

  • Tracklist
  1. Oceans
  2. Look Alive
  3. Lapis Lazuli
  4. Excessive Moonlight
  5. Sirens
  6. Vison
  7. Tono Bungay
  8. Simulation
  9. Diamond Things
  10. Never Been Better
  11. Parlous Siege & Chapel
  12. Heaven's World Destroyer
  13. Touching The Roof Of The Sun
  14. Dog Days
Indian Jewelry su OndaRock
Recensioni

INDIAN JEWELRY

Peel It

(2012 - The Reverberation Appreciation Society)
La danza psych-rock compiaciuta e conturbante nel settimo disco del collettivo americano

INDIAN JEWELRY

Free Gold!

(2008 - We Are Free)
Un viaggio spazio-temporale tra continue allucinazioni psichedeliche

Indian Jewelry on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.