Vex'd

Cloud Seed

2010 (Planet Mu) | dubstep

Una strada deserta. Grattacieli diroccati ai lati, l'asfalto sotto i piedi. Un sole troppo lontano, spento e cereo. Da piccole soluzioni di continuo del manto stradale salgono beat isolati, distanti. Una dancehall post-apocalisse; un dub da inverno nucleare. Questo è lo scenario che apre "Cloud Seed", il ritorno in pompa magna del duo Vex'd, aka i fautori del passaggio di testimone tra la garage di fine millennio e il dubstep.
Cinque anni dopo le trivelle corrosive e metropolitane di "Degenerate", la storia è cambiata radicalmente: dimenticate i bassi tellurici, dimenticate i vortici sintetici caustici e violenti. Il futuro secondo Vex'd è qualcosa di desolato, abbandonato, silenzioso.

Al di là delle suggestioni cinematografiche che questo disco suscita, è importante sottolineare una cosa, ovvero quanto il termine dubstep stia stretto a un lavoro del genere. E come il termine dubstep, inteso come genere musicale e quindi tralasciando la (grossa) fetta di movimento sociale e urbano che la parola rappresenta, sia ormai qualcosa di vecchio, sorpassato, obsoleto.
In "Cloud Seed" troviamo qualcosa di nuovo, qualcosa di "oltre". In "Cloud Seed" trovano spazio ritmiche caraibiche, suggestioni sci-fi apocalittiche, avanguardia (le rivisitazioni delle composizioni di John Richards e di Gabriel Prokofiev), ambient e qualcosa di indefinibile che chiamerei elettronica post-'90 (l'ethno remix dei Plaid).

Vex'd, grazie alla loro grande capacità visionaria, segnano l'ennesimo passo oltre i confini della musica elettronica contemporanea. In una parola, "Cloud Seed" è il futuro.

(30/05/2010)

  • Tracklist
  1. Take Time Out (feat. Warrior Queen)
  2. Remains of the Day
  3. Heart Space (feat. Anneka)
  4. Out of the Hills
  5. Shinju Bridge
  6. Slug Trawl Depths
  7. Plaid - Bar Kimura (Jamie Vex'd Remix)
  8. Disposition (feat. Jest)
  9. John Richards - Suite for Piano & Electronics (Vex'd Remix)
  10. Killing Floor (MAH Mix)
  11. Gabriel Prokofiev - String Quartet No. 2 (Vex'd Remix)
  12. Distance - Fallen (Vex'd Remix)
  13. Oceans
  14. Nails
Vex'd on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.