13 & God

Own Your Ghost

2011 (Anticon) | songwriter, alt-rap, hip-hop

Il progetto di collaborazione tra Marcus Acher, aka Mr. Notwist (o l’uomo principale dietro cotale sigla) e i Mc della Anticon a nome Themselves (Doseone, Dax e Jel), ritorna con “Own Your Ghost”, dopo un disco omonimo d’esordio, una fruttuosa attività live e un Ep.
L’album propone prima di tutto i pezzi cantautoriali di Acher, come “Death Major” (la miglior orchestrazione Drake-iana) e “Armoured Scarves”, nella vena di Elliott Smith (anche troppo satura). Quindi c’è la dimensione Anticon, ma pezzi canonicamente alt-rap come “Et Tut” e “Sure As Debt” (e il trip-hop di “Unyoung”) non comunicano granchè nell’era del dubstep metafisico di James Blake.
La compenetrazione delle due dimensioni si compie in “Janu Are” (dalla parte di Doseone, ma non troppo sostanziosa) e in “Old Age” (dalla parte di Notwist, ma c’è poco legante tra nenia pop e armatura hip-hop). Spicca di quel tanto l’umile “Death Minor”, un requiem alla Beck con decorazioni orchestrali e rap sottovoce quasi parlato.
I dieci pezzi del disco - tanti quanti quelli del predecessore - non mostrano coerenza, presentando riempitivi e un potenziale d’intrattenimento che vale più come rimpatriata tra amici-colleghi che come semantica dell’opera d’arte. Pezzi rilasciati lungo gli anni: “Sure As Debt” risale al 2007, “Armoured Scarves” al 2008, “Old Age” e “Unyoung” al 2009-2010.

(14/05/2011)

  • Tracklist
  1. Its Own Sun
  2. Death Major
  3. Armoured Scarves
  4. Janu Are
  5. Old Age
  6. Et Tut
  7. Death Minor
  8. Sure As Debt
  9. Beat On Us
  10. Unyoung
13 & God on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.