Gillian Welch

The Harrow And The Harvest

2011 (Acony) | country, songwriter

Quando, nel 1996, il country era roba per vegliardi, roba folcloristica e un po' di cattivo gusto, Gillian Welch pubblicava il suo primo disco, "Revival", già programmatico nel voler rivitalizzare un genere che era, a tutti gli effetti, in stato comatoso. Otto anni, ora, per pubblicare questo "The Harrow And The Harvest", che ha nel titolo non un semplice riferimento agreste ("l'aratro e il raccolto") ma tutta la fatica anche materiale che è costato il disco.
"A questo punto, mi sento come se avessi scritto canzoni in tutti i modi possibili": nelle dichiarazioni che hanno preceduto e seguito l'uscita dell'album si constata inoltre la passione di un'artista che non si accontenta, modestamente stranita dall'esplosione della scena roots americana, che ora la venera come decana.

Il vestito scelto per il disco è senza dubbio uno degli accorgimenti più fortunati, una registrazione live di Gillian e il compagno e produttore Dave Rawlings, un sound  "coniugale", che per certi versi ricorda gli Innocence Mission, quanto mai azzeccato per questa vena ritrovata, che corre attraverso una spoliazione emotiva che ha pochi pari nel mondo cantautorale moderno.
Col quale la Welch ha ben poche affinità, nel bene e nel male: il suo stile compositivo conosce poche variazioni dal canovaccio della tradizione, interpretata - ma poco reinterpretata - con grande stile e calore, soprattutto dalla chitarra solista (stupenda in "Scarlet Town") di Rawlings, che ai più severi potrebbe sembrare l'elemento focale di "The Harrow And The Harvest", quello che conferisce a quest'ultimo la sua freschezza, la sua passione.

Tra pezzi country-pop alla Aimee Mann ("Hard Times") e la popolare "Six White Horses", tra battimani e banjo, il disco si annoda sulle languide introspezioni della bella "Dark Turn Of Mind" e sulle infuocate "Scarlet Town" e " The Way It Will Be", denudando all'osso una musica che, pur nel suo essere intrinsecamente "adulta", sa essere a suo modo unica e preziosa.





(06/01/2012)



  • Tracklist
  1. Scarlet Town
  2. Dark Turn Of Mind
  3. The Way It Will Be
  4. The Way It Goes
  5. Tennessee
  6. Down Along The Dixie Line
  7. Six White Horses
  8. Hard Times
  9. Silver Dagger
  10. The Way The Whole Thing Ends
Gillian Welch on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.