Orange

Rock Your Moccasins

2011 (Gpees) | alt-rock, garage punk

Francesco "Nongio" Mandelli, storico vj di Mtv e fortunato ideatore della serie di sketch "I soliti idioti", assieme a Chicco Buttafuoco forma il duo Orange, alla seconda prova con questo "Rock Your Moccasins". Ma nonostante la fama che lo precede fareste bene a non aspettarvi canzoni surreal-irriverenti in stile Skiantos: quando è ora di attaccarsi agli amplificatori, Mandelli intende fare puro e semplice rock'n'roll, o meglio un moderno e iper-collaudato indie-punk da party. Testi rigorosamente in inglese (con l'unica eccezione in chiusura), nonostante la loro voluta superficialità - a conferma del peggior stereotipo che affligge l'underground italiano. Pochi accordi giostrati malvolentieri, ritmi classici senza mai un guizzo di personalità: "Rock Your Moccasins" è una raccolta di canzoni all'insegna dell'orecchiabilità più sfacciata; i dieci pezzi, per un totale di 35 minuti, sembrano più che altro voler stuzzicare un pubblico molto giovane, inducendolo a partecipare a una delle numerose date del tour. Mandelli potrà di certo affidarsi al suo carisma "vip" e vantare la genesi internazionale di questo album - masterizzato a Londra da John Davis (U2, White Lies) - ma musicalmente parlando siamo prossimi al grado zero della creatività.

(12/04/2011)

  • Tracklist
  1. These Boys
  2. Valagussa
  3. Brenda (Bands of the 00's)
  4. Donatella
  5. Hollywood (Naples' Song)
  6. I Don't Like You Anymore
  7. La Due (Gigolo)
  8. America
  9. Big Shoes
  10. L'India è una potenza atomica
Orange on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.