Parenthetical Girls

Untanglements

2011 (Self Released) | alt-pop, chamber-pop

Questa mini raccolta di b-side è una vera sorpresa, anche se le "ragazze parentetiche" non hanno mai smesso di viziarci, da che esistono. "Untanglements" ci riporta indietro di un paio d'anni abbondanti, all'uscita di quello che ancora oggi è sicuramente il lavoro più ambizioso e straordinariamente riuscito della formazione statunitense: le ricche sfumature orchestrali, unite ad una grande maturità compositiva, lo rendevano un caso pressoché unico nel nuovo indie-pop.
Quei consapevoli eccessi e la divertita pomposità vengono qui in parte asciugati da versioni strumentalmente più ristrette. In particolare i primi quattro pezzi, riadattati per pianoforte e voce solista, costituiscono un formidabile "encore" in stile recital di alcuni tra i più felici episodi dell'album del 2008: il singolare lirismo di Zac Pennington raggiunge nuove vette espressive, accompagnato con classe degna di un cabaret d'alto bordo. Interessanti i due brevissimi outtake "Are You Embarrassed Easily?" - gioviale marcetta che ben si prestava come interludio dell'opera - e "David & the Wolf", soffice parentesi per elettronica, xilofoni e fiati bassi; merita una menzione anche l'arrangiamento quasi esclusivamente percussivo di "GUT Symmetries", cui spetta la palma di rilettura più originale. In chiusura, un'ammaliante versione alternativa di "Afterwords", già lato B del singolo di lancio dell'album.
Potete ascoltare "Untanglements" in streaming alla relativa pagina di Bandcamp.

(15/02/2011)

  • Tracklist
  1. Unmentionables (untangled)
  2. Young Eucharists (untangled)
  3. The Former (untangled)
  4. This Regrettable End (untangled)
  5. Are You Embarrassed Easily?
  6. GUT Symmetries (cloud chamber version)
  7. David & the Wolf
  8. Unmentionables (single edit)
  9. Afterwords (original version, w/o Rachael's monologue)
Parenthetical Girls su OndaRock
Recensioni

PARENTHETICAL GIRLS

Privilege

(2013 - Splendour / Goodfellas)
Gli ultimi 5 Ep della band statunitense, assemblati insieme, ne mostrano i diversi volti pop

PARENTHETICAL GIRLS

Privilege Pt. 1: On Death & Endearments

(2010 - Slender Means Society)
L'accorato prologo della nuova epopea indie di Zac Pennington e soci

PARENTHETICAL GIRLS

Privilege, pt. 2: The Past, Imperfect

(2010 - Slender Means Society)
Il magnum opus del fenomeno indie-pop comincia a prendere forma, con ulteriori tocchi di gran classe ..

PARENTHETICAL GIRLS

Entanglements

(2008 - Tomlab)
Il ritorno del quartetto di Portland con un album sorprendente

Parenthetical Girls on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.