Thao & Mirah

Thao & Mirah

2011 (Kill Rock Stars) | songwriter

La cantantessa-autrice Mirah, non certo nuova ad aiuti e collaborazioni, per il 2011 decide di affidarsi a un duetto con un’altra cantantessa, Thao Nguyen, vocalist californiana di recente apprezzata in compagnia della più ampia formazione Get Down Stay Down.
Il risultato, “Thao & Mirah”, annovera una prima parte piuttosto brillante: dall’hip-hop electro-etnico con rosa folta di percussioncine di “Eleven”, al dub-soul dal forte tiro ritmico e conturbanti fiati portoricani (con tanto d’improvvisazione collettiva finale) di “Rubies And Rocks”, alla serenata degna di Vashti Bunyan dal ritmo ottenuto con fiato, bocca, respiri di archi e trotto di grancassa di “Little Cup”, passando per l’uptempo folkish di trombe spagnole e batteria marciante di “Folks”, prossimo agli esperimenti para-sinfonici di Sufjan Stevens
Nella seconda parte si rimangiano tutto, abbandonano le ricerche e si dedicano a solitarie canzoni che suonano quasi come demo personali (“Spaced Out Orbit”, “Likeable Man”, “Squareneck”).
Le due (le tre, dato che la prima parte è frustata dalle creative orchestrazioni di Merrill Garbus, aka Tune-Yards) approntano un lavoro riuscito a metà. Non solo nella qualità, anche nella quantità; la seconda parte non esiste. Per quanto riguarda la prima dipende dal punto di vista: per le autrici, è un pugno di canzoni che apporta nuovi paradigmi alla carriera di entrambe. Per l’ascoltatore, sono due direttrici che si compenetrano e sfociano in risultati quasi pirotecnici.

(02/05/2011)

  • Tracklist
  1. Eleven
  2. Folks
  3. Little Cup
  4. Rubies And Rocks
  5. Teeth
  6. Spaced Out Orbit
  7. How Dare You
  8. Sugar And Plastic
  9. Likeable Man
  10. Hallelujah
  11. Squareneck
Thao & Mirah on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.