Aun

Full Circle

2012 (Denovali Records) | ambient-drone, cosmica

Tre nuovi brani per il canadese Martin Dumais contenuti in questo 10" rilasciato dalla Denovali, la cui prima facciata è occupata da "Return To Jupiter Jazz", un elastico pulsare cosmico che continua nel solco già tracciato da "Black Pyramid". È il brano più lungo del lotto con i suoi oltre nove minuti di durata, mentre gli altri due sono mediamente più brevi: "Floodland" (un'estatica profusione di malinconico abbandono per rintocchi minimi di chitarra e delicati sciami sintetici) e "Family Man" (un numero ambient-noise piuttosto interlocutorio, in cui trovano spazio anche gli interventi di chitarra e di synth analogico di Frédéric Arbour ed Éric Quach, meglio conosciuto come Thisquietarmy). Apprezzabile, ma senza guizzi memorabili.

(09/07/2012)

  • Tracklist
  1. Return To Jupiter Jazz
  2. Floodland
  3. Family Man
AUN su OndaRock
Recensioni

AUN

Alpha Heaven

(2013 - Denovali)
Il nuovo album del canadese Martin Dumais: un capolavoro kosmische-ambient

AUN

V I I

(2010 - Important)
Tra drone-metal e dark-ambient, le magnetiche evoluzioni sonore di Martin Dumais

AUN

Black Pyramid

(2010 - Cyclic Law)
Non del tutto riuscito, ma comunque al di sopra della media, un nuovo disco targato Dumais

AUN

Motorsleep

(2009 - Alien8)
Il solenne discorso post-catastrofico di Martin Dumais, alle prese con l'ultimo raffinamento del ..

Aun on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.