Natural Snow Buildings

Beyond The Veil

2012 (Blackest Rainbow) | free-folk psichedelico, drone-ambient

Mi auguro con tutto il cuore che Medhi e Solange si prendano al più presto una bella pausa di riflessione, perché fare uscire dischi a gettito continuo non giova sicuramente alla loro musica.

Dopo l'ottimo "The Centauri Agent", seguito del mastodontico capolavoro "Shadow Kingdom", il duo francese non ha fatto altro, infatti, che ripetere stancamente la solita solfa di psych-folk e cosmodronica... e questo ennesimo parto arriva proprio come la classica ciliegina sulla torta per rimarcare una stanchezza in fase di scrittura ormai davvero preoccupante. Già la prima traccia, "Invoke/Summon" aggiunge zero a quanto già sappiamo di loro: volteggi cosmico-estatici fanno il paio con arpeggi folk, in uno scenario fuori dal tempo che in "Starless" imbocca la strada di uno sciamanesimo dimesso ma incantato.

Altrove, droni sommessi scivolano via implodendo o appena rapiti da qualche impeto siderale ("Bone Diadem", la title track), rituali arcani rimestano a caso tra i meandri della loro produzione ("Spells") e tracce di sacro smerigliano la mente ("A Prophecy Fulfilled"). Il brano più interessante (ma proprio a voler fare uno sforzo) è, probabilmente, "The Sixth, The Hand", che gioca su chiaroscuri drammatici e vie di fuga arcane.
Dai, ragazzi: prendetevi un po' di riposo!

(19/03/2012)

  • Tracklist
  1. Invoke Summon
  2. Starless
  3. Bone Diadem
  4. Spells
  5. Beyond The Veil
  6. The Sixth, The Hand
  7. A Prophecy Fulfilled
  8. Children Of God
Natural Snow Buildings su OndaRock
Recensioni

NATURAL SNOW BUILDINGS

Aldebaran

(2016 - Vulpiano)
A sorpresa, una sestupla raccolta digitale per i capofila del drone-folk

NATURAL SNOW BUILDINGS

Terror's Horns

(2015 - Ba Da Bing!)
Il duo francese contamina il proprio drone-folk con umori di gothic-americana

NATURAL SNOW BUILDINGS

The Ladder

(2015 - Ba Da Bing!)
Ancora una manciata di inediti per il duo francese, in regalo con l'edizione speciale di "Terror's Horns" ..

NATURAL SNOW BUILDINGS

The Night Country

(2014 - autoprodotto)
Il ritorno del duo francese, sempre in bilico tra free-folk cosmico, psichedelia e drone

NATURAL SNOW BUILDINGS

Waves of the Random Sea

(2011 - Blackest Rainbow)
Un nuovo dispaccio dalle terre incantate del duo transalpino

NATURAL SNOW BUILDINGS

Chants Of Niflheim

(2011 - Blackest Rainbow)
L'ennesimo dispaccio dalle terre incantate del duo transalpino

NATURAL SNOW BUILDINGS

The Centauri Agent

(2010 - Vulpiano Records)
Nuovi dispacci dalle liriche galassie del duo transalpino

NATURAL SNOW BUILDINGS

Shadow Kingdom

(2009 - Blackest Rainbow)
Il duo francese alle prese con le avvolgenti evoluzioni di un suono "smisurato"

NATURAL SNOW BUILDINGS

Laurie Bird

(2008 - Students Of Decay)

Enigmatica, passionale elegia in veste free-folk onirico

Natural Snow Buildings on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.