Satanismo Calibro 9

Isis Rising

2012 (Old Europa Cafè) | death-industrial

I Satanismo Calibro 9 sono puri figli dannati della scena death-industrial italiana che aveva avuto infausti e nobili natali con Atrax Morgue e Mauthausen Orchestra, per citare i nomi più noti. Seguaci di una visione opprimente e mistica di realtà musicale, i Satanismo Calibro 9 accondiscendono a realtà esoteriche e legate a doppio filo con una simbologia magica e caotica.

Il progetto ha maturato in seno alla storica Old Europa Cafè uno dei suoi dischi più maturi e complessi.
 Degno successore di quel “Orgasmurder” (2011, sempre per OEC), dei suoi tunnel fetidi e lerci scavati all’interno dell’animo umano corrotto e raffigurato da echi liturgici, registrazioni di esorcismi e incubi sonori industriali, “Isis Rising” vuole significare un nuovo raggiungimento sintetico: un unico corpus sonoro in cui tutti gli elementi caratterizzanti del progetto sono marchiati e giustapposti a creare un rituale completo, chiuso e perfetto.



“Aurora Putrescens “, “Il Demonio nel Confessionale” e “Tempio 328” costituiscono i diversi movimenti di una lunga suite grumosa, dai leggeri toni dark-folk all’inizio, per poi scendere dentro la vivisezione di cut-up, di nastri bruciati e feedback patologici: un percorso unico di discesa alla morte, madre di potere e conoscenza.
Impossibile distaccare il disco dal suo ruolo ritualistico, un momento di sacra oscurità, che conosce il suo zenith nel binomio “Lo Stupro delle Ninfe”-“Kore Kosmou “, dominato da un ambient elettrostatico inquietante, che presagisce la discesa.
Un evento sacro che si sigilla nella title track: una litania satanica che domina su un deserto di zolfo e magma solidificato, un tempio aberrante di riverberi in eco che dilata lo spazio-tempo attorno a noi.

È questo il tempio di Thelema trasposto in musica? Piuttosto un’analisi patologica della volontà umana di rappresentare i propri simboli archetipici nel suono? Certo è che i Satanismo Calibro 9 continuano a muovere le marionette impalpabili della paura e della realtà, per condurci verso una diversa coscienza.

(29/12/2012)

  • Tracklist
  1. Aurora Putrescens
  2. Il Demonio nel Confessionale
  3. Tempio 328
  4. Lo Stupro delle Ninfe
  5. Kore Kosmou
  6. Isis Rising
Satanismo Calibro 9 su OndaRock
Recensioni

SATANISMO CALIBRO 9

Typhon Rising

(2014 - Rage in Eden)
Il nuovo capitolo della trilogia rituale sugli archetipi dell'oscuro progetto milanese

SATANISMO CALIBRO 9

Supernova

(2009 - Old Europa Cafe)
Un progetto milanese all'insegna di un industrial esoterico, impregnato di zolfo

Satanismo Calibro 9 on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.