Taken By Trees

Other Worlds

2012 (Secretely Canadian / Goodfellas) | hawaiian dream-pop

C’è chi ha la fortuna di viaggiare attraverso diversi paesi del mondo e chi può magari limitarsi a qualche breve sortita una tantum per motivi economici o lavorativi. Ebbene, spesso la musica è quella che consente di realizzare ampi spostamenti semplicemente chiudendo gli occhi e lasciandosi guidare, con la propria fantasia e le note, in territori insoliti e magici, oppure funesti e tremendi in base alla propria sensibilità e tendenze.
Se però si mette nel lettore il disco di Taken By Trees, allora si viene accompagnati da un ottimo tour operator, poiché l’artista svedese, all’anagrafe Victoria Bergsman, questa volta conduce i suoi ascoltatori attraverso le terre hawaiiane.

L’artista, ex-vocalist dei Concretes, ha visitato queste isole, si è fatta ispirare da esse componendo “Other Worlds”, un viaggio tra dream-pop, esotismo e sottile dub-electro. Questo terzo disco segue “East Of Eden” (nato in Pakistan dalla collaborazione con artisti locali) nel quale il ritmo aveva un incedere più dinamico. Ora invece le atmosfere sono molto più dilatate e rilassate, votate a una melodia gentile e melliflua, che trova alcuni punti di contatto con i Peaking Lights, senza però accentuare eccessivamente l’aspetto psichedelico visionario e allucinato in cui il duo statunitense è maestro.

In “Other Worlds” si vive proprio la sensazione di riposarsi, indossando lo stretto necessario, su qualche splendida spiaggia semi-deserta, pulita e con una mare dai colori mozzafiato. Il sole non è quello accecante a 40 gradi che ustiona, ma un qualcosa comunque di luminoso e carezzevole che rende speciale e godibile il tutto. 
Tale rappresentazione sembra un’immagine da cartolina? Può essere vero, ma allo stesso modo queste sono le sensazioni che il disco regala senza però suonare banale o scontato. Gli arrangiamenti, infatti, sono curati in una maniera tale che l’intera opera suona comunque originale e a suo modo speciale, una vera e propria preziosa conchiglia, come quella della copertina, dalla quale escono morbide suggestioni sonore.

(11/01/2013)

  • Tracklist
  1. Horizon
  2. Highest High
  3. Dreams
  4. In Other Words
  5. Not Like Any Other
  6. Pacific Blue
  7. Only You
  8. Large
  9. Indigo Dub
  10. I Want You
  11. Your Place Or Mine
  12. Dreams (Coconut Cut)
Taken By Trees su OndaRock
Recensioni

TAKEN BY TREES

East Of Eden

(2009 - Rough Trade)
Pop contaminato dalla cultura pakistana per l'ex-voce dei Concretes 

Taken By Trees on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.