Maurizio Bianchi - Dbpit - Xxena - Massimo Croce

Isometrie Sonore

2013 (GattoAlieno-Arte Nel Rumore) | dark-ambient

Il padre dell’industrial e dell'isolazionismo italiano Maurizio Bianchi ha, nel corso della sua lunga e importante carriera, intrecciato le proprie strade espressive con quelle di altri artisti non solo nazionali. Ora è la volta di entrare in contatto con tre nomi di sicuro pregio quali i romani Dbpit, boss della GattoAlieno, Xxena, attiva anche nel campo della visual art, e Massimo Croce di Arte Nel Rumore. I tre hanno dunque avuto il privilegio di interagire, tramite scambio-file, con il maestro lombardo e il risultato è il bel vinile, “Isometrie Sonore”, ossia quattro lunghe composizioni in bilico tra isolazionismo, dark ambient e lontani echi industrial.

Il lato A offre tre episodi dove Bianchi collabora singolarmente con gli altri nomi coinvolti, mentre il lato B, ossia “Metrianora soniso”, vede i quattro interagire insieme per 14 minuti di ritmi presenti quanto destrutturati, algidi tappeti elettronici in cui si percepiscono sospiri vocali e campionamenti, momenti di tensione più inquietanti, creando così un ipotetico incontro tra i più sperimentali Matmos e i gloriosi Throbbing Gristle, con un finale quasi post-techno alla Autechre.
“Isometria 01” è invece la traccia che unisce Maurizio Bianchi e Xxena, con un placido suono di onde che porta all’interno di una giungla dove i colori sono grigi e neri e questa vegetazione, divenuta metallica, non perde però in poesia e qualche sottile melodia riesce comunque a farsi strada.

Ma è soprattutto l’acqua a essere linfa vitale, rasserenando l’ascolto con sue intromissioni durante lo svolgimento della composizione.
Tocca poi a Dbpit e il risultato ottenuto con Bianchi è “Isometria 02”, ossia 5 minuti e 37 secondi di più oscure visioni in cui si trapana la psiche con un sound ripetuto e rotatorio, che poi fa esplodere tutte le fobie più represse generando il caos.
“Isometria 03” vede la collaborazione di Massimo Croce e qui i toni sono quasi più epici, come se si fosse al cospetto di una natura oscura osservata e ascoltata durante una notte di tempesta.

Questo riuscito capitolo, di sole 300 copie, ha poi un’appendice, ma solo per pochi adepti. Infatti, chi acquisterà le prime 30 copie di “Isometrie Sonore” riceverà anche la cassetta "Artemisio", con quattro composizioni singole di questi ispirati artisti, ulteriori suite altrettanto avvincenti.

(20/10/2013)

  • Tracklist
  1. Isometria 01
  2. Isometra 02
  3. Isometria 03
  4. Metrianora Soniso
 
Artemisio Tape

  1. Maurizio Bianchi: Biiettiva
  2. Dbpit: People
  3. Xxena: Erama
  4. Massimo Croce: Oblomovizzati


Maurizio Bianchi su OndaRock
Recensioni

MAURIZIO BIANCHI

Pharmelodies

(2012 - Silentes)
Un'opera mistica e curativa, dai movimenti astratti e cupi

MAURIZIO BIANCHI

Celtichants

(2012 - Alone At Last)
Sessanta interminabili minuti d’isolazionismo depressivo

MAURIZIO BIANCHI

S.F.A.G. / S.F.A.G. De-Composed

(2010 - Old Europa Cafè)
Opportuna ristampa, ad opera di Old Europa Cafè, di una vecchia perla del rumorista italiano

Maurizio Bianchi - Dbpit - Xxena - Massimo Croce on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.