Inc.

No World

2013 (4AD / Self) | electro-soul-wave

Quando si pensa alla gloriosa etichetta 4AD è inevitabile associarla agli anni 80 e a quell'incredibile catalogo che annoverava Bauhaus, Cocteau Twins, Dead Can Dance, This Mortal Coil. Queste band sono stata la melanconica colonna sonora di tanti giovani che non si riconoscevano nell'edonismo di quel decennio avendo, al contrario, un approccio più intimista e riservato.
A distanza di tanti anni, quello spirito continua a vivere in un'opera che, a livello musicale, dista anni luce dai maestri sopracitati. Infatti gli Inc., duo di Los Angeles composto dai fratelli Andrew e Daniel Aged, sono principalmente una band di atmosferico soul-electro, di quello portato magistralmente in auge da personaggi come James Blake e The Weeknd.

Ma nello stesso tempo le loro strutture compositive esprimono proprio quello spleen marchio di fabbrica della celebre label inglese presso la quale si sono accasati per pubblicare questo suggestivo esordio “No World”.
Già apparsi nel 2010 come Teen Inc. con un 7” all'attivo, in seguito i due hanno abbreviato il loro nome e hanno collaborato con personaggi quali Nite Jewel (altra paladina dell'electro soul virato wave) ma anche con nomi più noti come Beck o addirittura Pharrell, fino a pubblicare il primo Ep per la 4AD. Osservando però la copertina dell'album, ci si accorge subito che i fratelli Aged non sono artisti di una certa età, bensì musicisti molto giovani che hanno già accumulato una discreta esperienza in studio e dal vivo.

“The Place” è il singolo di lancio del cd ed è anche il primo brano in scaletta: una ballata sensuale e nostalgica, che fa pulsare emozioni sin da subito, grazie al battito ritmico e sonoro della tastiera e computer.
La successiva “Black Wings” si apre con un sound di chitarra effettato che potrebbe essere appartenuto proprio ai paladini 80 dell'etichetta come Dif Juz o Wolfgang Press, ripetuti arpeggi a cui si accompagna un cantato soffuso e una base ritmica in downtempo.
La dinamica del disco vive su queste suggestioni molto soulful virate viola scuro, un contenuto sempre molto sospirato ed elegante, come testimonia anche "5 Days".

Si può forse osservare che a lungo andare il disco tende un po' alla ripetizione, con un mood espressivo sempre uguale dall'inizio alla fine, ma è pur vero che ascoltando ciascun brano singolarmente, si evidenzia la classe degli Inc., capaci di regalare languidi e preziosi brividi emotivi.

(13/03/2013)

  • Tracklist
  1. The Place
  2. Black Wings
  3. Lifetime    
  4. Five Days     
  5. Trust (Hell Below)          
  6. Your Tears
  7. Angel
  8. Seventeen
  9. Desert Rose (War Prayer)     
  10. Careful
  11. Nariah's Song
Inc. No World su OndaRock
Recensioni

INC. NO WORLD

As Light As Light

(2016 - No World)
Nuove evanescenti e preziose suggesioni electro-acustiche dai fratellini Aged

Inc. on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.