Karen Mantler

Business Is Bad

2014 (XtraWATT/Ecm) | jazz

Spesso essere figli d'arte è un fardello pesante da scrollarsi di dosso, in ogni campo artistico, dal cinema alla musica. Non è questo il caso della quarantottenne figlia di Carla Bley e di Michael Mantler, giunta in questi giorni alla sua quinta prova solista, dopo essersi fatta le ossa nella famosa "big band" diretta da sua madre. Il problema di Karen è che deve però confrontarsi con il talento sia materno che paterno e il suo stile è apparso negli anni originale, ma non certo rivoluzionario (ha esordito nel 1989 con l'apprezzato "My Cat Arnold"). Diciamo che lei si situa in quel limbo a cavallo tra le erudite ballate folk-jazz di Robin Holcomb e certo cool-jazz da "night club" parigino degli anni 50.

Come cantante ha un registro afono e quasi piatto, ma non privo di un suo fascino singolare. Rispetto a sua madre Carla, Karen ha uno stile meno avanguardistico e più vicino all'autentico pop d'autore. "Business Is Bad" si può tranquillamente affiancare al suo album migliore, quel "Karen And Her Cat Arnold Get The Flu" del 1990, avendo ormai raggiunto la piena maturità artistica.
Certo, la prima metà del disco parte un po' in sordina, apparendo piuttosto ripetitiva in quanto a temi musicali, sebbene i discreti arrangiamenti di armonica, piano, chitarra e clarinetto riescano a nobilitare anche le canzoni più monocordi ("Surviving You", "Wintertime", "Speak French"), con l'eccezione dello swing sommesso di "My Magic Pencil" e nelle sonorità astratte in "Catch As Catch Can".

Ottimo è il dixieland destrutturato e scarnificato della title track, così come anche la struggente nostalgia nello strumentale "My Solo". La conclusiva "That Damn Volcano" è però il vero capolavoro del disco, un brano dove confluiscono tutte le influenze sopra elencate in un tutto organico. Chi stravede per popstar finto-vintage come Lana Del Rey farebbe bene a prestare un ascolto a dischi come questo.

(22/06/2014)

  • Tracklist
  1. Catch As Catch Can
  2. My Magic Pencil (Wrote This Melody)
  3. Speak French
  4. Wintertime
  5. Surviving You
  6. Business As Bad
  7. I Can't Afford My Lawyer
  8. My Solo
  9. That Damn Volcano
Karen Mantler on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.