Diamond Version

Ci

2014 (Mute) | techno, glitch-pop

Progetto trasversale per il boss della Roster-Noton Carsten Nicolai aka Alva Noto in combo distruttivo con Olaf Bender aka Byetone. Non è la prima volta che i due incrociano le loro menti irrequiete e le loro mani robotiche sui propri laptop. Merito soprattutto del capo della Mute Records Daniel Miller assai estimatore dei due talenti sassoni. Ritorno col botto non solo per Mister Alva ma anche per la Raster-Noton stessa che con le uscite di Kangding Ray a inizio anno e il debutto di Kyoka con il suo "Is (Is Superpowerd)", ha (ri)messo un po' le cose a posto. Vista poi l'esperienza di Noto con le manipolazioni in ambito digitale, è giusto parlare di "CI" come concept audio-visual in cui la composizione sonora si integra a quella visiva e viceversa.

In tal senso, i due devono averci preso davvero gusto. Niente fronzoli, niente sperimentazioni, niente pleonasmi, superate le convenzioni stilistiche si ritorna al classico. Cassa potente, beat ossessivi, voci cibernetiche per serate in club di distruzione di massa e fischi nelle orecchie per tutto il giorno seguente. "CI" è in realtà un disco che esula dall'ascolto domestico, trovando vita solo nella bolgia notturna, nel respiro affannoso, dove il corpo prende il sopravvento sulla ragione e si muove a ritmo di suoni pesanti come il piombo.

L'album contiene una manciata di tracce uscite già per alcuni Ep pubblicati anticipatamente a cavallo tra 2012 e 2013, appiattite nella durata e nella diversificazione della proposta e mischiate poi con qualche inedito. E' questa la proposta concessaci dai Diamond Version nella loro prima prova sulla lunga durata. Ma "CI" è anche un disco che si prende gioco dei motti promozionali utilizzati da alcune importanti multinazionali, come testimoniato dal titolo di alcune tracce quali "Make.Believe" (Sony), "Connection People" (Nokia), "Turn On Tomorrow" (Samsung).


Apre le danze "The Blank Action", pezzo tutto cassa e glitch-pop, capace di picchiare fortissimo su tutti i sensi. Mentre "Feel The Freedom", apice del disco con la succitata Kyoka in versione aliena, ci parla in una lingua distorta e disturbante; esempio seguito anche da "Science For a Better Life" che ci ricorda quanto l'era del digitale abbia oramai preso il sopravvento, così come "Were You there" si discosta non poco dal concept del disco trasportandoci su lidi più fruibili, meno chiassosi, sicuramente più pop.
In conclusione, il sodalizio Noto-Byetone conferma il primato della techno teutonica in ambito planetario. Da un decennio i due dettano legge di musica da club sviscerando ogni segreto del suono. Chiarito questo, "CI" è un disco poco propenso ai compromessi. O ti piace o è solo rumore.

(08/12/2014)

  • Tracklist

1. This Blank Action
2. Access To Excellence
3. Turn On Tomorrow
4. Feel The Freedom
5. Raising The Bar
6. Were You There
7. Operate At Your Optimum
8. Science For A Better Life
9. Connecting People
10. Make Believe

Diamond Version on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.