Cassandra Wilson

Coming Forth By Day

2015 (Sony) | jazz

Il 7 aprile di quest'anno Billie Holiday avrebbe compiuto 100 anni. Cassandra Wilson le dedica il suo ultimo lavoro discografico, “Coming Forth By Day”.
Per l'occasione il produttore Nick Launay (Nick Cave, Yeah Yeah Yeahs, Arcade Fire) ha messo su una band strabiliante con il grande Van Dyke Parks a curare gli arrangiamenti, i chitarristi T Bone Burnett e Nick Zinner (Yeah Yeah Yeahs) e la sezione ritmica dei Bad Seeds (il batterista Thomas Wydler e il bassista Martyn P. Casey), oltre ai fidati Jon Cowherd (pianoforte) e Kevin Breit (chitarra).

Per capire la svolta southern gothic di Cassandra Wilson bisogna risalire a un anno fa, quando proprio T Bone Burnett le chiese di registrare un oscuro gospel (“Sign Of The Judgement”) per la colonna sonora della strabiliante serie Tv “True Detective”.
La stessa atmosfera notturna si respira sulla prima canzone di “Coming Forth A Day”, il blues siderale di “Don't Explain”, che ricorda neanche troppo lontanamente la meravigliosa “India Song”, interpretata da Carla Bley sul primo album di Kip Hanrahan, “Coup De Tete”.

Tutt'altro che calligrafico, il tributo che Cassandra Wilson dedica a Billie Holiday prende gli scarni sentieri del rock-blues (“Crazy He Calls Me”) e del soul (“You Go To My Head”) per lasciare risplendere sotto una magnetica luce lunare i testi delle canzoni: "Abbiamo deciso di scavare in profondità nei testi, per arrivare al loro significato, e al perché sono stati scritti. Il risultato è una nuova esperienza per l'ascoltatore, sia per chi abbia familiarità con Cassandra, sia per chi non la conosce ancora”. Sono parole del produttore Nick Launay.

Cassandra Wilson va dritta all'essenza di classici come “The Way You Look Tonight”, “These Foolish Things” e “Strange Fruit”, sicura che la stessa Billie Holiday avrebbe apprezzato i nuovi arrangiamenti.
In coda alla scaletta l'unico brano firmato dalla Wilson, la ballata “Last Song (For Lester)”, dedicata all'amore della vita di Lady Day, Lester Young.

(01/07/2015)

  • Tracklist
  1. Don't Explain
  2. Billie's Blues
  3. Crazy He Calls Me
  4. You Go To My Head
  5. All Of Me
  6. The Way You Look Tonight
  7. Good Morning Heartache
  8. What A Little Moonlight Can Do
  9. These Foolish Things
  10. Strange Fruit
  11. I'll Be Seeing You
  12. Last Song (For Lester)


Cassandra Wilson su OndaRock
Recensioni

CASSANDRA WILSON

Another Country

(2012 - e-One Music / Membran)
La diva americana incontra l'Italia e ritorna con un disco elegante ed eclettico

Cassandra Wilson on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.