Sharon Jones & The Dap-Kings

It's A Holiday Soul Party

2015 (Daptone Records) | soul, pop, r&b, funky

La lista degli album natalizi negli ultimi anni si è notevolmente ampliata, anche per il successo di alcune operazioni commerciali ben definite come quella di Michael Bublé. Tuttavia, il coinvolgimento di artisti insospettabili come Sufjan Stevens, Diana Krall, Willie Nelson o James Taylor ha consolidato questa tradizione discografica anche in ambiti musicali più interessanti.
Sharon Jones con il nuovo album “It’s A Holiday Soul Party” rivolge lo sguardo al passato, esplorando e rivalutando le radici più nobili della rinnovata consuetudine di album celebrativi in chiave pop-rock, citando il classico “A Christmas Gift For You From“ di Phil Spector e quello non meno noto dei Beach Boys (che compare sotto l’albero di Natale in copertina), aiutata come sempre dai suoi fedeli Dap-Kings.

L’atmosfera è festosa e swingante al punto giusto: Sharon Jones predilige l’atmosfera dei party alla ritualità religiosa, con una serie di riletture ricche di brio. 
Soul, r&b e funky si destreggiano tra le trame di classici come “White Christmas” e “Silent Night”, trasformando il primo in un trascinante rock’n’soul e il secondo in un sensuale soul-blues che Jones interpreta con grinta e passione.

Nei due brani iniziali, scritti rispettivamente dalla band e dalla stessa Jones, viene subito messo in chiaro che “It’s A Holiday Soul Party” non è un album destinato all’oblio con il passare delle feste: “8 Days (Of Hanukkah”) è un esplosivo r&b con una muscolosa sezione fiati e “Ain’t No Chimneys In The Projects” rimarca l’assoluta spensieratezza del progetto con un piacevole funky-soul.
“Just Another Christmas Song” e “Please Come Home For Christmas” indugiano solo per un attimo in atmosfere più morbide, ma il delizioso swing vocale di “Big Bulbs” e la trascinante sezione fiati della conclusiva “God Rest Ye Merry Gents” non lasciano spazio alla malinconia.

Sharon Jones e i Dap-Kings celebrano il loro Natale musicale con un’inattesa e contagiosa voglia di divertirsi, con un album tra i più intelligenti e riusciti nel suo genere.

(30/11/2015)



  • Tracklist
  1. 8 Days (of Hanukkah)
  2. Ain't No Chimneys In The Projects
  3. White Christmas 
  4. Just Another Christmas Song
  5. Silent Night 
  6. Big Bulbs 
  7. Please Come Home For Christmas
  8. Funky Little Drummer Boy 
  9. Silver Bells 
  10. World Of Love 
  11. God Rest Ye Merry Gents




Sharon Jones & The Dap Kings su OndaRock
Recensioni

SHARON JONES & THE DAP KINGS

Soul Of A Woman

(2017 - Daptone)
A un anno di distanza dalla scomparsa, la Daptone pubblica l'ultimo album della cantante americana

SHARON JONES & THE DAP-KINGS

Give The People What They Want

(2014 - Daptone)
Un nuovo omaggio al verbo del soul più puro

SHARON JONES & THE DAP-KINGS

Soul Time!

(2011 - Daptone)
Una miscellanea di brani sparsi celebra il mito della grande interprete soul americana

SHARON JONES & THE DAP-KINGS

I Learned The Hard Way

(2010 - Daptone)
Il nuovo album della cantante americana, sempre in compagnia dei Dap-Kings

SHARON JONES & THE DAP-KINGS

100 Days, 100 Nights

(2007 - Daptone)
La Lady Soul e i suoi compari provano a rinverdire i 60

Speciali

Sharon Jones & The Dap-Kings on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.