Drawing Virtual Gardens

Heartbeats Of A Premature Image

2016 (KrysaliSound) | ambient, elettroacustica

Giunge al quarto Lp il progetto solista di David Gutman - alias Drawing Virtual Gardens - già membro dei Tropic of Coldness, autore di "The Osmotic Memory Of J.J. Bhagee" (2015), "Six Weeks Were Too Long To Wait" (2015) e della collaborazione - insieme alla sorella Delilah - del recente "Charcoals" (2016). Tornato solista, il chitarrista americano produce il nuovo "Heartbeats Of A Premature Image" in Italia, grazie all'etichetta di Francis M. Gri, affermato musicista e mente creativa dei Revglov.

Il nuovo Lp si muove su binari di un'ambient-music solida e compatta, che si espande in un'unica soluzione di continuità lungo i suoi quarantaquattro minuti. Suoni di chitarra stravolti, impalpabili e ormai irriconoscibili, sottratti a ogni tipo di struttura, alla deriva verso abissi profondi; questa compattezza cupa e introspettiva, ridotta a puri soundscape privati di sentimenti ed emozioni, quasi matematici nella loro freddezza, è rappresentata da uno sviluppo dei brani glaciale e rigido che ricorda da vicino i Stars of the Lid. Questa sensazione si perde a metà del quinto brano - "74.64 bpm" - grazie a un improvviso e inatteso pattern di piano minimalista che interrompe, solo per poco, il mood precedente.
Il successivo "115.31 bpm" lambisce più da vicino territori elettroacustici introducendo ritmi nebbiosi e dilatati prima di disperdersi in nuovi baratri neri e privi di luce.

Tensione e oscurità, smarrimento e immensità del cosmo, isolazionismo e soundscape claustrofobici; ecco gli scenari che troviamo in "Heartbeats Of A Premature Image".

(30/11/2016)



  • Tracklist
  1. 98.36 bpm
  2. 116.11 bpm
  3. 73.50 bpm
  4. 98.36 bpm
  5. 74.64 bpm
  6. 115.31 bpm
  7. 90.87 bpm
Drawing Virtual Gardens su OndaRock
Recensioni

DRAWING VIRTUAL GARDENS

Six Weeks Were Too Long To Wait

(2015 - Time Released Sound)
Le istantanee solitarie di David Gutman giungono finalmente a casa Time Released Sound

DRAWING VIRTUAL GARDENS

The Osmotic Memory Of J.J. Bhagee

(2015 - Flaming Pines)
Nei "giardini virtuali" di Gutman, un'indagine sulla memoria

Drawing Virtual Gardens on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.