Heliocentrics

From The Deep

2016 (Now Again Records) | avant-jazz, world, psych

La principale creatura di Malcom Catto l'abbiamo seguita e ammirata sin dai primi passi, concretizzati nel 2007 all'interno del caleidoscopico e illuminante "Out There". Catto non solo è un dotato batterista (ha lavorato fra gli altri con DJ Shadow) e un apprezzato produttore, ma dimostra una visione avanguardistica della materia musicale, e ha portato nel corso di un decennio gli Heliocentrics a collaborare con importanti nomi della scena world e jazz.

Dopo gli apprezzatissimi lavori condivisi con Mulatu Astatke, Lloyd Miller, Orlando Julius e Melvin Van Peebles, il combo torna a produrre materiale in solitudine, ed è di nuovo un'esplosione di suoni e colori.
Non solo free jazz sopraffino ("The Pit", "Looking Back"), ma anche odissee ritmiche ("Thunder & Lightning"), sperimentazioni rumoriste ("Night And Day"), viaggi interstellari ("Outer Realms Pt. 2"), etnicismi assortiti ("Noises And Conversations", "Mass Psychosis"), groove irresistibilmente funky ("Discovery"), atmosfere da spy story ("The Five Thing") e la solita fascinazione per le tematiche spaziali (un po' ovunque).

Si parla tanto in questi mesi (e a ragione) di Kamasi Washington ma, mentre il sassofonista americano rilegge il jazz in chiave "classica", Malcom Catto con i suoi Heliocentrics cerca misture se non proprio inedite, quantomeno ardite e sempre assolutamente gradevoli. E senza mai tediare l'ascoltatore con l'eccessivo minutaggio, bensì puntando con decisione sull'estrema sintesi (soltanto sette tracce su diciannove valicano il recinto dei due minuti).
Magari sorprende meno rispetto al passato, ma se dovessimo individuare il più degno continuatore dell'opera portata avanti per decenni da Sun Ra, questo non potrebbe essere che lui.

(16/06/2016)

  • Tracklist
  1. Intro
  2. Discovery
  3. Visions Of Himself
  4. The Five Thing
  5. Thunder & Lightning
  6. Noises And Conversations
  7. The Pit
  8. Primitivos
  9. Telekinesis
  10. Night And Day
  11. Something Bad A Coming
  12. Looking Back
  13. The Gas Bottle
  14. Phenomenon Of Man
  15. Outer Relms, Pt. 2
  16. Hysteria
  17. Into The Vortex
  18. Mass Psychosis
  19. Outro
Heliocentrics su OndaRock
Recensioni

HELIOCENTRICS

A World Of Masks

(2017 - Soundway)
Nuova linfa vitale per il collettivo inglese

LLOYD MILLER & THE HELIOCENTRICS

Lloyd Miller & The Heliocentrics

(2010 - Strut)
Continua la riscoperta di grandi artisti dimenticati ad opera del sempre più sorprendente Malcolm ..

MULATU ASTATKE & THE HELIOCENTRICS

Inspiration Information 3

(2009 - Strut)
La band inglese incontra il suo ispiratore etiope per un connubio tra funk e afro-jazz

HELIOCENTRICS

Out There

(2007 - Now Again/ Stones Throw/ Goodfellas)
Groove e contaminazioni a non finire nel progetto di Malcolm Catto

Heliocentrics on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.