Underworld

Barbara Barbara, We Face A Shining Future

2016 (Caroline / Universal) | electro

Di nuovo ispirati, gli Underworld si riappropriano con prepotenza della centralità dell’attuale scena electro mondiale grazie a un lavoro vario e composito. Non tutto brilla come ai tempi d’oro, ci mancherebbe, ma l’incipit è subito convincente, con l'approccio rock oriented di “I Exhale”.
Allo schema efficacemente declamatorio che caratterizza “If Rah” segue il pulsante groove di “Low Burn”, esattamente il brano che i fan storici degli Underworld avrebbero desiderato oggi (beh, eccoli accontentati), un rito collettivo propiziatorio che rinsalda vecchi ricordi (magari un po’ appannati) di rave senza fine e spiagge ibizenche, il reale motivo che ci spinge ad ascoltare nel 2016 un nuovo lavoro dello storico duo.

A metà scaletta “Santiago Cuatro” è un landscape dalle ambientazioni acustiche farcito di aromi etnici, il ponte verso la seconda parte del disco, nettamente più dolce e atmosferica, che si sviluppa attraverso gli scenari ambient- cinematici (un po’ troppo monocromatici) di “Motorhome” e il tanto morbido quanto prescindibile midtempo di “Ova Nova”, prima che la conclusiva deriva dance-pop di “Nylon Strung” riporti tutti in pista per un ultimo elegante (ma anche vagamente malinconico) giro.

Se avete avuto vent’anni negli anni 90 e avete vissuto, o quantomeno un filino respirato, la club culture dell’epoca, non potrete fare a meno di innamorarvi di un disco come questo.
La prima parte si porta a casa un 7 pieno (e anche qualcosina in più), la seconda si aggrappa con le unghie e i denti a un 6 appena striminzito: se quello di Karl Hyde e Rick Smith non dovesse rivelarsi un futuro splendente (ma la tranquillità se la sono garantita per quanto realizzato in tre decadi di attività), quantomeno siamo al cospetto di un presente che non indica certo i presupposti per un prematuro pensionamento: tutt’altro.

(17/03/2016)

  • Tracklist
  1. I Exhale
  2. If Rah
  3. Low Burn
  4. Santiago Quatro
  5. Motorhome
  6. Ova Nova
  7. Nylon Strung


Underworld su OndaRock
Recensioni

UNDERWORLD

1992-2012 - The Anthology

(2012 - underworldlive.com / Cooking Vinyl)
La monumentale tripla antologia che condensa vent'anni di storia della techno

UNDERWORLD

Barking

(2010 - OM Records)
Una storia d'amore ventennale riporta sulle scene il duo veterano della techno

UNDERWORLD

Oblivion With Bells

(2007 - Pias)
Un nuovo capitolo per lo storico progetto techno di Karl Hyde

Underworld on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.