Empty Chalice

Emerging Is Submerging

2017 (Industrial Holocaust Recordings) | industrial, drone

Empty Chalice è il nome adottato da Antonie A. Antonie (all'anagrafe, Antonio Airoldi) per i suoi progetti solisti, all'insegna dell'industrial di vecchia scuola, ma con una cifra stilistica particolarmente personale e non scontata. Antonie collabora pure con uno sgherro russo di nome Vitaly Maklakov (aka Obozdur) nel duo GOPOTA, dedito a un violento power-electronics.

"Emerging The Submerging", uscito in poche copie numerate nel vetusto formato in cassetta (esattamente come si usava ai tempi d'oro della musica industriale) per la Industrial Holocaust Recordings di Mario Cardinale, è il secondo e più ragionato lavoro di Empty Chalice, dopo il brutale esordio del 2015 ("The Way Is Called Black"), forse un tantino troppo cacofonico.

Essendo un lavoro meglio meditato (la cui gestazione è durata due anni, dal 2015 al 2017), questo "Emerging The Submerging" ne acquista sia in creatività che in qualità complessiva. "Look Into My Eyes" inaugura subito in maniera egregia questa tape, dato che il brano ricorda i Pelt più mistici di "Ayahauasca" (Vhf, 2001).
"Muffled Scream" è puro dark-ambient post-industriale, caro a gruppi storici del genere come gli Zoviet France e affine alle produzioni coeve del veronese Kurgan Hors, che condivide con Antonio Airoldi più di un'affinità elettiva (quest'ultimo più vicino al black-metal d'avanguardia, laddove il veneto è più portato verso l'ambientale).

Il gioco si fa decisamente più pesante in "Sidereal", che coniuga suoni di campane chiesastiche, un coro liturgico, delle voci infernali e una melodia effettivamente "siderale". Delle sonorità allucinate fanno della title track un poema elettronico di pura avanguardia, mentre in "Stolen Breaths And Destroyed Hope" pare di ascoltare i Throbbing Gristle che eseguono il "Requiem" (1965) di Ligeti.

Per il momento, quello di Empty Chalice è un nome da tenere sott'occhio, dato che è oggi assai raro produrre della buona musica industriale, quando il genere è stato ormai spremuto fino all'osso.

(30/10/2017)

  • Tracklist
Side 1

  1. Look into my eyes
  2. Muffled scream
  3. Sidereal

Side 2

  1. Emerging is submerging
  2. Stolen breaths and destroyed hope
Empty Chalice on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.