Gamardah Fungus

Fairytales

2017 (Flaming Pines) | ambient, elettroacustica

L’avanguardia ucraina non è certamente tra le più note e accessibili, nemmeno ai fruitori della musica meno convenzionale. Il duo dei Gamardah Fungus - formato dai musicisti Igor Yalivec e Sergey Yagoda - si colloca in quel settore dedito a un approccio elettroacustico non integralista che trova nella ricerca di un soundscaping ambientale con interessanti appigli free-form la sua principale ispirazione.
È un insieme di paesaggi arcani dalle sembianze magiche, di ricerca del "sublime", di flauti che richiamano rituali primitivi e corde di chitarra appena pizzicate a dare forza e personalità alla musica degli ucraini. Il suono, miscela di componenti elettroniche e acustiche, diventa misterioso fino ai confini di una percezione esoterica, spettrale ma anche richiamante aspetti molto concreti della natura a cui è ispirato.

L’idea nasce infatti dalla scoperta di un vecchio maniero abbandonato nelle foreste ucraine, che diventa il luogo immaginario delle fiabe descritte nei brani. In compagnia di un flauto e di uno shakuhachi giapponese iniziano in loco le prime registrazioni, dedicate all’ambiente naturale circostante ma arricchito da quel senso di magia dato dalla minima antropizzazione - ormai ridotta a rovine - del luogo.

Con successivi lavori di stratificazione - registrazioni ambientali di versi di animali, canto di uccelli, vento e pioggia, suono di chitarra e sopratutto di un derivato dell’intonarumori del pioniere dell'avanguardia italiana Luigi Russolo, ideato da Igor Yalivec - i cinque brani si plasmano cercando di cogliere l’elemento spettrale che si può trovare in certi paesaggi naturali. I brani tendono a ripetersi ma “Arcanum” riflette meglio quell’aspetto inquietante di natura “magica”.

(09/01/2018)



  • Tracklist
  1. Old Manor Spirits
  2. Arcanum
  3. Signs And Signals
  4. Landscape Painted By Fear
  5. Final Lullaby


Gamardah Fungus on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.