Sonmi451

Panta Rei

2017 (Eilean Records) | ambient, elettroacustica

Panta Rei - “tutto scorre” - diceva il filosofo Eraclito, ponendo l’accento su quanto ogni oggetto ci si ponga dinanzi sia in perenne divenire, arrivando a sottolineare come nessuno potrà mai “bagnarsi due volte nello stesso fiume”. Un’idea sulla labilità della vita che sottolinea la vacuità del tempo presente, vittima predestinata di un eterno flusso cangiante e inarrestabile che trasforma ogni momento passato in un evento assolutamente irripetibile; un’idea di flusso che non è affatto estranea a gran parte della scena ambient o elettroacustica, figlia delle note eterne del maestro La Monte Young, che qui trova una differenza proprio nell'idea di flusso costante ma in perenne divenire, che non si ripete mai uguale a se stesso.

Il musicista belga Bernard Zwijzen (alias Sonmi451) dedica il suo decimo lavoro solista “Panta Rei” al flusso di dieci fiumi visitati in una vacanza nel Trentino Alto Adige; flussi di droni elettronici arricchiti da strumenti acustici (piano, arpa, archi e chitarra) che simulano il continuo andare dell’acqua, apparentemente sempre uguale ma in effetti sempre diverso e irripetibile.
Così i droni di Zwijzen colgono il perenne cambiamento, quasi invisibile ma sempre presente, una ricerca di melodia e di atmosfere eteree che rimandano ai paesaggi montani delle Dolomiti. I flussi di pensieri, i percorsi nella natura trovano nell’abbraccio tra elettronica e acustica il punto d’incontro. Ogni brano sembra ricreare micro-ambienti diversi, come nel pattern ripetuto di “Piave” e nei timbri da fantasmi della onirica “Noce”, strettamente legati alla sensibilità poetica di Loscil, che segnalano una capacità descrittiva di Zwijzen molto potente.

Gli arpeggi di “Passirio”, le note di piano di “Sarca”, gli archi di “Avisio”, i field record di “Brenta”, le pulsazioni elettroniche di “Isarco”, oltre a mostrare una varietà costante nella scrittura dei dieci brani, mantengono un fascino e un’atmosfera costantemente placida ma non stancante, proprio in virtù della varietà delle idee proposte. Un buon fine 2017 per l'ormai prestigiosa etichetta francese Eilean Records.

(22/01/2018)



  • Tracklist
  1. Adige
  2. Piave
  3. Noce
  4. Passirio
  5. Sarca
  6. Brenta
  7. Isarco
  8. Rienza
  9. Gadera
  10. Avisio


eilean rec. 99 : Sonmi451 - Brenta (11.11.17) from M.V / EILEAN REC. on Vimeo.

Sonmi451 su OndaRock
Recensioni

SONMI451

The Limbic System

(2015 - Time Released Sound)
L'evasivo e incompiuto ritorno dell'artista belga

Sonmi451 on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.