Spheruleus

Trading Spaces

2017 (Audio Gourmet Netlabel) | elettroacustica, field recording

Il musicista britannico Harry Towell, alias Spheruleus, da anni produce Lp con le principali etichette di musica ambient europee. La sua carriera si dipana in frequenti collaborazioni e album di elettroacustica che - partendo da un piccolo elemento, sia esso un loop o un breve pattern di chitarra o piano - crea, dopo una serie di manipolazioni e stratificazioni, brani evocativi ed eterei. Il nuovo Ep “Trading Spaces” nasce come ricordo di un viaggio in Campania, nella costiera amalfitana, dove Harry Towell - armato di un semplice iPhone - ha immortalato in una serie di registrazioni ambientali i luoghi del suo viaggio, poi utilizzate come sottofondo dei tre brani elettroacustici.

Registrazioni ambientali tratti da chiese, cattedrali, spiagge con turisti e brusii di ristoranti serali; non più le piazze di “Agoraphonia”, ma la testimonianza di un viaggio alla ricerca di se stessi, del proprio autentico io, lontano dai doveri o dalle pressioni della vita “normale”.
I tre brani Ep vanno dall’elettronica dilatata di "Passo Longo" costruita su un tappeto di synth su cui sovrappongono un piccolo drone e le registrazioni delle voci degli avventori di un ristorante; è possibile anche ascoltare, in un brevissimo tratto, la voce di un musicista del locale che canta “My Way” di Frank Sinatra.
“Lemon Groves” fa dell'estrema semplicità la sua forza e la sua emotività; il tutto è costruito su brevissimi loop minimali di chitarra acustica con in sottofondo il suono delle onde del mare e alcune voci di turisti in spiaggia. E’ un brano emblematico di quanto l’artista, posto di fronte a un ambiente prettamente turistico, sappia estraniarsi da esso per coglierne la sua essenza più autentica.

Infine, "Lunarossa", che si apre con gli applausi ai musicisti del ristorante per poi trasformare il suono della chitarra in mero fruscio, quasi simile a un sitar orientale. La frenesia di una serata nella costiera amalfitana è immortalata, ma Towell ha occhi per la luna rossa apparsa durante la notte a cui dedica il brano.
“Trading Spaces” è un piccolo album che sa di benefica pausa di riflessione dal caos della modernità, dove il viaggio è una metafora di cambiamento, estraniazione e ricerca di se stessi.

(07/08/2017)



  • Tracklist
  1. Passo Longo
  2. Lemon Groves
  3. Lunarossa
Spheruleus on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.