Tusks

Dissolve

2017 (One Little Indian) | dream-pop, electro

Album d'esordio su One Little Indian per una delle più interessanti giovani cantautrici di area londinese, Emily Underhill, in arte Tusks, intenta ad avvolgerci nei suoi rilassanti landscape architettati per lasciar flirtare con naturalezza elegante elettronica e sinuoso dream-pop.
Sono le atmosfere notturne a prevalere, in dieci personali cartoline (diversi titoli traggono spunto da nomi di città, vedi "Paris" e "Toronto") spesso composte al piano, sulle quali vengono adagiati morbidi beat che pagano dazio al primo James Blake: "Ivy", "My Love", la breve "Rain Slick", e ancor più l'iniziale "For You", che serba l'oscurità della pioggia bristoliana, quasi un Burial gentile (e meno cupo).

Tanta delicatezza, ma quando Tusks punta tutto sulle dinamiche è lì che ottiene i risultati migliori, alternando approccio downtempo e decise folate elettriche ai limiti con lo shoegaze, costruzione che imprime una svolta decisiva all'album in corrispondenza di "Last", "Dissolve" e del vero apice del disco, la perfect song "False".
Impennate che ravvivano la scaletta, ma nella seconda parte tutto torna tenue, sino alla minimale "London Thunder", con tanto di chitarre à-la Cure per chiudere in bellezza un lavoro dai contenuti emozionalmente forti, realizzato da un'artista che in prospettiva promette un luminoso avvenire.

(23/10/2017)

  • Tracklist
  1. For You
  2. False
  3. Last
  4. Dissolve
  5. Rain Slick
  6. Paris
  7. Ivy
  8. Toronto
  9. My Love
  10. London Thunder




Tusks on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.