Why?

Moh Leahn

2017 (Joyful Noise) | indie-pop

Quel discreto gusto per la melodia e quel delizioso cazzeggio indie-rock alla Beck-Pavement, che hanno sempre caratterizzato la musica dei Why? si è costantemente affievolito nel tempo, al punto da far gridare al tradimento anche i fan più fedeli.
Le felici intuizioni di “Elephant Eyelash” non hanno mai trovato conferma nelle successive opere della band di Yoni Wolf, fino al fallimento creativo di “Mumps, etc”.
Il profilo della band americana si è così ridimensionato, provocando un’assenza discografica durata ben cinque anni, interrotta dal nuovo album “Moh Lhean”.

Registrato nello studio personale di Yoni, il nuovo album dei Why? è il più introspettivo e sofferto della loro discografia, anche in conseguenza di alcuni problemi di salute del leader, ora affiancato dal solo fratello Josiah e da una nutrita schiera di amici e guest star.
Tra glitch, moderati ritmi hip-hop, melodie elettroacustiche, flebili tocchi di psichedelia ed eleganti sonorità di synth, il restauro della credibilità della band avviene solo in parte.

Nonostante il coinvolgente crescendo di piano ed electronics di “Easy”, il ritmo sbilenco e ricco di soul dell’eclettica “One Mississippi” e il mix quasi tribale di percussioni, flauti, piano, chitarre e voci di “Provocative Evolution”, abbiano tutte le caratteristiche per entrare nel novero delle migliori intuizioni della band, le secche della prevedibilità restano fugacemente in agguato.
Senza alcun dubbio, Yoni Wolf non ha perso del tutto il tocco magico, infatti il tono dolce e malinconico di "The Barely Blur" in perfetto stile Elo meets Beatles è oltremodo stimolante, ma privo di personalità.  

La musica del nuovo album dei Why? indugia negli stessi territori di band come Of Montreal, Grandaddy, Dirty Projectors e Panda Bear, senza ripeterne del tutto la deliziosa varietà espressiva. I fratelli Wilson sembrano imprigionati nella stessa gabbia dorata dei They Might Be Giants, il cui stile riecheggia sempre più pericolosamente dietro le pur lodevoli e piacevoli canzoni del gruppo.

“Moh Lhean” è infine un album ricco di pregi e difetti, per la prima volta i Why? sembrano fare sul serio, ma il passaggio dai turbamenti giovanili alla consapevolezza è irto di ostacoli.

(23/08/2017)



  • Tracklist
  1. This Ole King
  2. Proactive Evolution
  3. Easy
  4. January February March
  5. One Mississippi
  6. The Longing Is All
  7. George Washington
  8. The Water
  9. Consequence of Nonaction
  10. The Barely Blur


<
Why? su OndaRock
Recensioni

WHY?

Mumps, etc.

(2012 - Anticon)
Clamoroso flop per la band di Cincinnati capitanata da Yoni "Anticon" Wolf

WHY?

Eskimo Snow

(2009 - Anticon)
Il nuovo lavoro di Yoni Wolf, l'anticoniano più pop: una cavalcata sull'onda lunga dell'hype ..

WHY?

Alopecia

(2008 - Anticon)
Hip-pop caleidoscopico e involontaria postmodernitÓ

WHY?

Elephant Eyelash

(2005 - Anticon)

Why? on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.