Amnesia Scanner

Another Life

2018 (PAN) | post-club music, electro

Spesso è difficile distinguere dove finisce l’hype e dove comincia la sostanza, soprattutto in certi settori dell’elettronica da intrattenimento a trazione sperimentale. E la netta differenza mostrata dai misteriosi Amnesia Scanner, duo formato dai tedeschi Ville Haimala e Martti Kalliala, tra i set in presa diretta, tanto celeri quanto assolutamente incredibili e ricchi di spunti, e le articolazioni in studio, ha suscitato nel corso del tempo una certa "confusione" circa le concrete capacità del duo di poter estendere a più tracce la medesima ispirazione. Già, perché sia il progetto audiovisivo realizzato con il boss della PAN, Bill Kouligas, sia lo straordinario Ep “AS” del 2016 - composto da sole sei tracce ed edito nello stupore generale dalla Young Turks - pur mostrando entrambi una statura notevole, a conti fatti hanno evidenziato anche un approccio del tutto fugace, ricco di intuizioni fulminee "poco" indicative sul peso dell'intera faccenda. 

Dunque, "Another Life" nasce segnato da una curiosità altissima. Soprattutto perché la direzione intrapresa due anni fa dai due enigmatici producer ha contribuito a scuotere, in un modo o nell’altro, parte di un settore orientato alla destrutturazione della cassa in 4/4; un cammino palesato con partiture indirizzate verso l’indefinito e il sudiciume, lontane dalla "linearità" techno-house e da una certa pulizia, in uno scenario ormai saturo fino al midollo di trovate e piroette di circostanza. A tale esigenza, bisogna poi aggiungere una velleità visiva espressa da una simpatica auto-descrizione: “Xperienz Designers”; una scelta che interseca la medesima inclinazione espressiva comune a gran parte dei manipolatori del circuito PAN e di tutta la fantomatica (?) “scena”, con i vari Pan Daijing, M.E.S.H., Rabit, ADR, Coucou Chloe e chi più ne ha più ne metta, a destreggiarsi tra una veste scenica e l’altra; il tutto senza contare le recenti provocazioni “pop” di SOPHIE, anch'esse potenzialmente inseribili.

Il primo singolo di lancio di “Another Life”, “AS Chaos”, messo in piedi con la già citata Pan Daijing, evidenzia un ancoraggio netto ai passaggi dell’illuminante Ep, con la solita vocina trattata a mo’ di Alvin Superstar, e battito coordinato mediante un richiamo trance assolutamente riuscito, mentre il secondo, “AS A.W.O.L.”, espone un climax da ballatona (pseudo)trap munita di andatura sbilenca e misteriosa. Purtroppo, queste prime due schegge resteranno gli unici momenti esaltanti del lotto. Il resto scorre tra insulse bordate electro-trash, un’imbarazzante partitura in scia Vitalic fase “Rave Age”, un tema da videogame malfunzionante obiettivamente trascurabile come quello di “AS Too Wrong”, ipotetiche distensioni con il ritorno di "Alvin" in pompa magna (“AS Spectacult” feat. Oracle) e scipite soluzioni alla stregua di un Burial sotto anestesia e magari anche qualcos’altro. Ricordate poi “Give Me All Your Luvin'” di Madonna con M.I.A. e Nicki Minaj? Immaginate una versione stroppiata e super-accelerata da un giovane neofita ai controlli che giochicchia come un novello Guy Manuel, e avrete un’idea di “AS Unlinear”, prodotta ancora una volta con l’amica Pan Daijing.

Insomma, tra pochi alti e tanti bassi, il primo Lp degli Amnesia Scanner ha solo aumentato un certo scetticismo sulla compattezza e sul futuro di un "filone" poco quantificabile, i cui punti di forza tendono ad attivarsi al meglio solo a scatti e a quanto pare poco in allungo.

(10/09/2018)

  • Tracklist
  1. AS Symmetribal
  2. AS Unilinear [Feat. Pan Daijing]
  3. AS A.W.O.L
  4. AS Another Life
  5. AS Daemon
  6. AS Too Wrong
  7. AS Spectacult [Feat. Oracle]
  8. AS Faceless
  9. AS Chain
  10. AS Securtiaz
  11. AS Chaos [Feat. Pan Daijing]
  12. AS Rewild

 

Amnesia Scanner & Bill Kouligas su OndaRock
Recensioni

AMNESIA SCANNER & BILL KOULIGAS

Lexachast

(2019 - PAN)
La maturazione del progetto audiovisivo diffuso nel 2016, proposto in forma espansa e riveduta

AMNESIA SCANNER & BILL KOULIGAS

LEXACHAST

(2016 - Self-released)
Collaborazione audiovisiva tra alcune delle menti più brillanti dell'elettronica mondiale

AMNESIA SCANNER

AS

(2016 - Young Turks)
Per una nuova grammatica della musica da club

News
Amnesia Scanner on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.