Cathedrale

Facing Death

2018 (Howlin' Banana) | psych-rock

Tolosa, Francia meridionale, a metà strada fra Mediterraneo e Atlantico, pochi chilometri più a sud c’è la Spagna, ma in testa questi quattro ragazzi hanno la California psichedelica dei tardi anni 60. E allora tutti in garage a suonare bordate di acid-pop imbevute di beat, spensierate e canticchiabili (“I Think I Can”) con qualche screziatura proto-punk (“I Don’t Like My Shadow”) e decise scariche adrenaliniche (“Signal”).

Nonostante i riff saturati dal fuzz, le dieci tracce di “Facing Death” mantengono una certa “leggerezza”, utile per affrontare il faccia a faccia con la morte previsto sia dal titolo che dalla copertina. E’ il secondo album dei Cathedrale (il primo, “Total Rift” risale al 2017), appena 26 minuti utili sia a coltivare la nostalgia di tutti i malati di retromania, sia a non far dimenticare che gli italiani (leggi Winstons, in questo caso) non sono mai meno bravi dei cugini d’oltralpe. Almeno in ambito musicale.

(25/01/2019)

  • Tracklist
  1. Yet, So Easy
  2. I Think I Can
  3. Question
  4. Games
  5. I Don’t Like My Shadow
  6. Facing Death
  7. The Knigt Is Gone
  8. Signal
  9. Which Way I’ll Go
  10. You Can Fall




Cathedrale on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.